Economia

Cdp, ecco come M5S e Lega spingono per l’aggregazione delle reti Tim e Open Fiber

di

tim

Arriva sul nodo della banda ultralarga il compromesso tra Lega e M5S siglato con l’approvazione dell’emendamento del relatore al decreto fiscale. Tutti i dettagli

Incentivi all’aggregazione delle reti Tim-Open Fiber che, nei nuovi criteri per la remunerazione, tengano conto anche della forza lavoro “dei soggetti giuridici coinvolti”.

CHE COSA CAMBIA CON GLI EMENDAMENTI APPROVATI SULLA RETE E DUNQUE SU TIM E OPEN FIBER

Arriva sul nodo della banda ultralarga il compromesso tra Lega e M5S siglato con l’approvazione dell’emendamento del relatore al decreto fiscale, voluto dal Movimento capeggiato da Luigi Di Maio, insieme al subemendamento dei leghisti, corretto rispetto alle prime richieste di modifica che puntavano tra l’altro a escludere proprio la”‘clausola occupazionale” per evitare che il costo dell’aggregazione si traducesse in rincari in bolletta.

ECCO LA NUOVA CORNICE DI NORME

La nuova cornice di norme prevede che l’Agcom possa indicare “uno schema di eventuale aggregazione” volontaria “in un soggetto giuridico non verticalmente integrato e wholesale”, con proprietà “diversa o sotto controllo di terzi” che devono essere, come chiesto dalla Lega, anche “indipendenti ossia diversi da operatori di rete verticalmente integrati”.

GLI OBIETTIVI DEGLI EMENDAMENTI M5S-LEGA

L’obiettivo deve essere quello di massimizzare gli investimenti in infrastrutture “nuove e avanzate in banda ultralarga” in grado di garantire “connessioni stabili”. Sparito, in questo caso, il riferimento iniziale alla velocità di connessione fino a 1 Gigabit (Gbps).

IL RUOLO DI AGCOM

Sarà sempre l’Agcom, l’autorità presieduta da Angelo Maria Cardani, a fissare “adeguati meccanismi incentivanti di remunerazione del capitale investito” tenendo conto “del costo storico” delle reti trasferite ma anche “della forza lavoro “dei soggetti giuridici coinvolti”.

LA TEMPISTICA

Nella nuova cornice di norme, sempre su impulso leghista, si chiedono anche tempi certi per la “separazione” della rete.

TUTTI GLI ULTIMI APPROFONDIMENTI DI START MAGAZINE SU TIM E DINTORNI:

ECCO IL PIANO PER LA RETE UNICA TIM-OPEN FIBER CON CDP. L’APPUNTO RISERVATO DI SIRAGUSA (TIM)

COME SI MUOVE LA LEGA SU TIM, OPEN FIBER E RETE. L’ARTICOLO DI ARNESE

TUTTE LE SFIDE DI GUBITOSI IN TIM. L’ANALISI DI PRETA

CHE COSA CHIEDONO I PICCOLI AZIONISTI DI TIM A GUBITOSI, ELLIOTT, VIVENDI E GOVERNO

ECCO I DOSSIER SUL TAVOLO DI GUBITOSI: RETE, INWIT, PERSIDERA, SPARKLE E…

CHE COSA SI DICE DI GUBITOSI NEI PALAZZI DELLA POLITICA

COME LA BORSA HA REAGITO ALLA NOMINA DI GUBITOSI

ECCO COME E PERCHE’ GUBITOSI E’ IL NUOVO AD

TUTTI I MOTIVI DEL SILURAMENTO DI GENISH

ECCO CAPRIOLE E AMNESIE DI GENISH SULLA RETE

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati