Mondo

Coronavirus, che cosa preoccupa davvero il governo. Parla il ministro Speranza (Salute)

di

“Bisogna limitare la diffusione del contagi e l’isolamento dei contagiati è l’unica strada che garantisce la riduzione della diffusione del Coronavirus”. E’ quello che ha detto tra l’altro il ministro della Salute, Speranza, nelle informative a Camera e Senato

“Bisogna limitare la diffusione del contagi e l’isolamento dei contagiati è l’unica strada che garantisce la riduzione della diffusione del Coronavirus”. E’ quello che ha detto tra l’altro il ministro della Salute, Speranza, nelle informative a Camera e Senato. Ecco tutti i dettagli.

CHE COSA HA DETTO SPERANZA SUL CORONAVIRUS

Il nuovo Coronavirus “ci preoccupa perché ad un tasso basso di letalità corrisponde un tasso alto di contagio che potrebbe colpire la popolazione più debole e anziani e sovraccaricare i presidi sanitari, quindi bisogna limitare la diffusione del contagi e l’isolamento dei contagiati è l’unica strada che garantisce la riduzione della diffusione virus”, ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, nell’informativa urgente alla Camera. Nella “stragrande maggioranza dei casi il coronavirus comporta sintomi molto lievi”.

LE PAROLE DEL MINISTRO ALLA CAMERA SUL CORONAVIRUS

“Con la fiducia della comunità scientifica ed i provvedimenti necessari supereremo tutti insieme questa emergenza, l’Italia è più forte del nuovo coronavirus”, ha aggiunto il ministro della Salute ieri nell’informativa urgente alla Camera. Nelle prossime settimane, ha aggiunto, “sarà decisivo il comportamento individuale di ognuno di noi: seguire le regole di igiene e dell’Iss è fondamentale per vincere questa sfida”.

L’INFORMATIVA AL SENATO

L’evoluzione non si presta a facili previsioni, a questa incertezza però si contrappone la certezza che il coronavirus comporta sintomi lievi, dal paragone con le altre epidemia è evidente. Dal coronavirus si guarisce, il tasso di mortalità è legato in gran parte a situazioni pre esistenti in pazienti anziani”, ha detto oggi il ministro della Salute, Roberto Speranza, nella sua informativa al Senato sul Coronavirus.

I NUMERI SU GUARIGIONI E ALTRO

Dal Coronavirus, ha spiegato Speranza, “si guarisce rapidamente e spontaneamente nell’80% dei casi, nel 15% dopo regolari cure sanitarie, solo il 5% ha problemi molto gravi e il tasso di letalità è poco sopra il 2%. Perché ci preoccupiamo tanto? Perché a un basso tasso di letalità corrisponde un tasso significativo di contagio”. Il ministro ha poi spiegato che in assenza di specifici medicinali e vaccini l’isolamento è la misura più efficace.

+++

TUTTI GLI APPROFONDIMENTI DI START SUL CORONAVIRUS:

CHE COSA PREOCCUPA DAVVERO IL GOVERNO. PARLA IL MINISTRO SPERANZA (SALUTE)

VI DICO LA REALTA’ DEL CORONAVIRUS IN ITALIA. PARLA RICCIARDI (OMS)

COVID-19 E INFLUENZA: VERITA’ E BUGIE. IL POST DI BURIONI

A TU PER TU CON IL CORONAVIRUS. LA TESTIMONIANZA DI UN MEDICO POSITIVO AL COVID-19

COME PROCEDE LA DIFFUSIONE DEL CORONAVIRUS IN ITALIA

VI RACCONTO COSA SI SA DEL CORONAVIRUS IN ITALIA. PARLA IPPOLITO (SPALLANZANI)

COVID-19 E INFLUENZA. DIFFERENZE SU MORTALITA’ E GUARIGIONE

CHI FINANZA LA SOCIETA’ CHE LAVORA AL VACCINO ANTI CORONAVIRUS

ORDINANZA DELLA REGIONE LOMBARDIA

ORDINANZA DELLA REGIONE VENETO

ORDINANZA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA

IL DECALOGO DEL MINISTERO DELLA SALUTE

IL DECRETO DEL GOVERNO

SE E QUANDO UTILIZZARE LE MASCHERINE, I CONSIGLI DELLA CROCE ROSSA

COME EVITARE IL CONTAGIO

I CONSIGLI DEL VIROLOGO BURIONI

COSA FARE E COSA NON FARE. PARLA IL PROF. MAGA (CNR)

CHE COSA SUCCEDE NEGLI AEROPORTI

I NUMERI AGGIORNATI E UFFICIALI SULL’INFLUENZA

ECCO COME I MERCATI REAGISCONO AL CORONAVIRUS

ECCO GLI IMPATTI DEL CORONAVIRUS SULLE ECONOMIA MONDIALI. REPORT REF

IL NODO GOVERNANCE NELLA SANITA’ SU CORONAVIRUS E NON SOLO. L’ANALISI DEL PROF. RICCIARDI

CHE COSA SI DOVEVA FARE CONTRO IL CORONAVIRUS. PARLA IL PROF. RICCIARDI

OBIETTIVI E MERITI DEL GOVERNO. PARLA IL PROF DEL CAMPUS BIO-MEDICO

IL CORONAVIRUS? UNA SERIA INFLUENZA. IL POST DI GISMONDO (OSPEDALE SACCO)

PERCHE’ IL CORONAVIRUS NON E’ SOLO UNA SERIA INFLUENZA. IL COMMENTO DI BURIONI

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati