Mondo

Sul Coronavirus Italia più accorta di altri Stati occidentali. Parola di Ciccozzi (Campus Bio-medico)

di

Italia covid-19

“La situazione italiana sul Coronavirus è tale perché c’è un efficiente sistema di sorveglianza, che forse non tutti i Paesi occidentali hanno messo in piedi”. L’opinione di Massimo Ciccozzi, responsabile dell’Unità di Statistica medica ed Epidemiologia molecolare dell’Università Campus Bio-medico di Roma.

“Il decreto e le misure sulle manifestazioni e le scuole sono giuste: bisogna allontanare, distanziare, disaggregare le persone, almeno in questa fase. Perché è semplicemente quello che si deve fare per arginare un’epidemia”.

E’ l’opinione di Massimo Ciccozzi, responsabile dell’Unità di Statistica medica ed Epidemiologia molecolare dell’Università Campus Bio-medico di Roma.

“Le misure intraprese dal Governo sono quelle giuste e quelle che bisognava prendere per arginare l’epidemia. Io penso che la situazione italiana sia tale perché c’è un efficiente sistema di sorveglianza, che forse non tutti i Paesi occidentali hanno messo in piedi. E in questo siamo molto bravi: chi cerca trova. Noi abbiamo cercato i casi, i contatti e li abbiamo trovati. E’ proprio quello che bisogna fare, cercare tutti i potenziali infetti e quarantenare i contatti, perché le persone positive al virus possono contagiare 2-3 persone ognuno”, ha detto all’AdnKronos Salute è Massimo Ciccozzi, responsabile dell’Unità di Statistica medica ed Epidemiologia molecolare dell’Università Campus Bio-medico di Roma.

Ciccozzi firma oggi sul Journal of Medical Virology uno studio in cui “abbiamo scoperto due mutazioni genetiche interessanti del Coronavirus, che ci hanno confermato come esso sia più contagioso, ma meno letale rispetto alla Sars – spiega – Abbiamo studiato le mutazioni nel genoma virale del Coronavirus messo a disposizione dei ricercatori cinesi, e abbiamo accertato un tasso di contagiosità alto, ma anche un tasso letale più contenuto (2,8% contro 9,8% dell Sars)”.

Ha aggiunto Ciccozzi; “Stiamo anche andando avanti per capire se ci siano state mutazioni del virus dall’inizio dell’epidemia a oggi, e se magari ci possa essere un aumento della letalità, e stiamo anche verificando la teoria del pangolino come ospite intermedio”. Il Campus sta infine osservando “se ci siano proteine meno mutevoli che possano essere un bersaglio ideale per un vaccino, ma ci vorrà tempo e un server speciale per la gestione di big data”.

TUTTI GLI APPROFONDIMENTI DI START SUL CORONAVIRUS:

COME PROCEDE LA DIFFUSIONE DEL CORONAVIRUS IN ITALIA

ORDINANZA DELLA REGIONE LOMBARDIA

ORDINANZA DELLA REGIONE VENETO

ORDINANZA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA

IL DECALOGO DEL MINISTERO DELLA SALUTE

IL DECRETO DEL GOVERNO

SE E QUANDO UTILIZZARE LE MASCHERINE, I CONSIGLI DELLA CROCE ROSSA

COME EVITARE IL CONTAGIO

I CONSIGLI DEL VIROLOGO BURIONI

COSA FARE E COSA NON FARE. PARLA IL PROF. MAGA (CNR)

CHE COSA SUCCEDE NEGLI AEROPORTI

I NUMERI AGGIORNATI E UFFICIALI SULL’INFLUENZA

ECCO COME I MERCATI REAGISCONO AL CORONAVIRUS

ECCO GLI IMPATTI DEL CORONAVIRUS SULLE ECONOMIA MONDIALI. REPORT REF

IL NODO GOVERNANCE NELLA SANITA’ SU CORONAVIRUS E NON SOLO. L’ANALISI DEL PROF. RICCIARDI

CHE COSA SI DOVEVA FARE CONTRO IL CORONAVIRUS. PARLA IL PROF. RICCIARDI

OBIETTIVI E MERITI DEL GOVERNO. PARLA IL PROF DEL CAMPUS BIO-MEDICO

IL CORONAVIRUS? UNA SERIA INFLUENZA. IL POST DI GISMONDO (OSPEDALE SACCO)

PERCHE’ IL CORONAVIRUS NON E’ SOLO UNA SERIA INFLUENZA. IL COMMENTO DI BURIONI

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati