Innovazione

Ecco come vola Leonardo in Borsa dopo il lancio dell’Ipo Drs

di

Leonardo Drs

Il 15 marzo l’ex Finmeccanica ha annunciato che la controllata statunitense Leonardo US Holding ha lanciato l’offerta pubblica iniziale per una quota di minoranza di azioni ordinarie di Leonardo DRS. Tutti i dettagli con i riflessi in Borsa

 

Leonardo corre in Borsa, dopo l’annuncio della forchetta di prezzo per la quotazione negli Stati Uniti della controllata Drs.

Il titolo del gruppo italiano ha concluso la seduta con un balzo del 4,17% a 7,74 euro sui livelli di un anno fa.

Agli investitori viene offerto il 22% del capitale di Drs che potrebbe salire al 25,3% in caso di esercizio totale della greenshoe. Per Leonardo, al prezzo massimo della forchetta di prezzo per l’Ipo di Drs, pari a 22 dollari per azione, si profila un incasso fino a 638 milioni senza l’opzione di sovrallocazione e di 807 milioni di dollari con la greenshoe.

A tale prezzo l’intera Drs viene valorizzata quasi 3 miliardi di dollari.

Oggi l’ex Finmeccanica ha annunciato che la controllata statunitense Leonardo US Holding, Inc. ha lanciato l’offerta pubblica iniziale per una quota di minoranza di azioni ordinarie di Leonardo DRS Inc.

L’offerta pubblica iniziale consiste in 31.900.000 azioni ordinarie Drs in una fascia di prezzo compresa tra 20,00 e 22,00 dollari per azione. La società punta a raccogliere fino a 700 milioni di dollari.

I DETTAGLI DELL’OPERAZIONE

Le azioni saranno offerte e vendute da Leonardo US Holding. Drs non riceverà alcun provento dall’offerta. Drs prevede di quotare le azioni ordinarie al New York Stock Exchange con il simbolo “DRS”.

Leonardo US Holding intende inoltre concedere ai sottoscrittori un’opzione di 30 giorni per acquistare fino a ulteriori 4.785.000 azioni ordinarie al prezzo dell’offerta pubblica e al netto degli sconti e delle commissioni di sottoscrizione applicabili.

A valle del completamento dell’offerta, Leonardo US Holding è previsto detenga il 78,0% delle azioni ordinarie emesse e in circolazione di DRS (circa il 74,7% qualora l’opzione d’acquisto di ulteriori azioni venga esercitata integralmente dai sottoscrittori).

CAPITALIZZAZIONE PREVISTA

A metà della gamma proposta, Leonardo Drs avrebbe un valore di mercato di 3,0 miliardi di dollari.

IL COLLOCAMENTO IN BORSA

Goldman Sachs & Co. LLC., BofA Securities, Inc. e J.P. Morgan Securities LLC agiranno in qualità di lead book-running manager e Barclays, Citigroup, Credit Suisse, e Morgan Stanley agiranno in qualità di book-running manager dell’offerta e Credit Agricole, IMI-Intesa Sanpaolo, MUFG e UniCredit Capital Markets agiranno in qualità di co book-running manager dell’offerta.

Mediobanca agisce in qualità di financial advisor per Leonardo S.p.A.

L’APPROFONDIMENTO DI START:

NON SOLO DRS, COSA FARÀ LEONARDO SECONDO PROFUMO

PERCHÉ CONDIVIDO LA MANOVRA DI LEONARDO SU DRS. L’ANALISI DI CAMPORINI

ECCO I CONTI DI DRS (E COSA FARÀ LEONARDO CON LA QUOTAZIONE)

CHE COSA FARÀ LEONARDO CON L’AMERICA DRS

CHE COSA HA IN MENTE LEONARDO SULL’AMERICANA DRS

ECCO COME VA LEONARDO DRS (E LE BANCHE D’AFFARI SI GASANO PER L’IPO)

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati