.Lifestyle / Tendenze, Lifestyle, Mondo

I film del catalogo Rai Cinema disponibili su Google Play

di

Svolta per Rai Cinema. Rai com e Google hanno siglato un accordo che permetterà agli utenti di Google Play di accedere on demand a centinaia di film tratti dal catalogo Rai Cinema. Grazie all’accordo, saranno noleggiabili o acquistabili sulla piattaforma Google i film distribuiti da Rai Cinema. Ai titoli sarà dedicata un’apposita sezione “Collezione Rai”, attraverso la quale sarà possibile avere accesso al catalogo complete delle pellicole da quelle dei classici ai titoli  più recenti.

Il servizio Rai è già disponibile nello store di Google offrendo al momento 180 film. A breve verranno comunque rilasciati nuovi titoli. Fra i titoli disponibili al momento Rush, Il capitale umano, The Wolf of Wall Street, Educazione siberiana, La mafia uccide solo d’estate, Qualunquemente. Disponibili in HD, i prezzi oscillano, a seconda dei titoli dai 3 ai 6 euro.

Una volta acquistati i film potranno essere salvati direttamente sulla memoria del dispositivo e visionati in modalità offline. Altrimenti si potrà scegliere se riprodurli in streaming avendo la possibilità di visionarli sfruttando il servizio di Google Play Film.

rai cinema

Luigi Gubitosi, dg Rai ha dichiarato che ”Con quest’intesa raggiungiamo tre obiettivi: dare la massima visibilità ai film italiani, continuare a supportare i produttori indipendenti trovando anche forme di ricavo con il video on demand e rafforzare sempre più l’offerta legale dei film. Google è un partner di riguardo e auspichiamo ci siano in futuro altre possibilità di collaborazione”.

Alle dichiarazioni del dirigente Rai seguono quelle Fabio Vaccarono, country managing director di Google. “Anche per noi questa è una partnership particolarmente strategica. Gli italiani sono avanti sulla fruizione digitale, molto più di quanto si pensi. Il 72% è sul web e il 53% ha almeno due dispositivi per andare online. Inoltre l’Italia è uno dei primi cinque territori al mondo nell’utilizzo di Google Play Movies, uno dei primi in Europa per l’uso del tablet fuori casa e l’84% dei telespettatori italiani quando sono davanti al principale televisore di casa ha anche un internet browser aperto. Gli utenti chiedono sempre più contenuti in tempo reale. Un fenomeno che può solo crescere; nel mondo oggi ci sono circa 2.6 miliardi di persone collegate alla rete, che dovrebbero diventare entro il 2020 sei miliardi”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati