Energia

Coronavirus, nessuno stop per i servizi pubblici essenziali di acqua, ambiente, energia e gas

di

energia

Coronavirus: i servizi pubblici essenziali di acqua, ambiente, energia e gas sono regolari e continueranno ad esserlo. L’articolo di Nunzio Ingiusto

Italia chiusa, ma nessun problema per l’energia. I servizi pubblici essenziali di acqua, ambiente, energia e gas sono regolari e garantite continueranno ad esserlo.

Utilitalia, la Federazione che riunisce le imprese dei servizi pubblici locali è chiara e diretta.

Gli italiani non devono temere: tutto funziona regolarmente e le aziende sono in diretto collegamento con la Protezione civile.

Nonostante il Coronavirus — spiega Utilitalia — ogni struttura sta operando con il massimo impegno nell’attuazione delle disposizioni del governo, adottando ogni misura di cautela per dipendenti e utenti, dando priorità alla tutela della salute pubblica e predisponendo Piani emergenziali da utilizzare in caso di necessità. Allo stesso livello di garanzia e piena funzionalità le aziende private che erogano i servizi di gas, luce, acqua, depurazione, rifiuti.

Nessun problema per ora sugli approvvigionamenti e la distribuzione di carburanti e per gli impianti di distribuzione sia per le fonti fossili che per le rinnovabili.

Giovanni Valotti, presidente di Utilitalia, Ha spiegato la organizzazione dei servizi rispetto alle attività operative e la disponibilità dei dipendenti dei diversi settori: “Con questo spirito e con la consapevolezza di svolgere un servizio pubblico, continuiamo a lavorare con il massimo impegno adottando comportamenti responsabili“.

Utilitalia rappresenta l’80% delle imprese dei servizi idrici, il 55% di quelli ambientali e il 15% di energia e gas.

Il sistema distributivo italiano dell’energia è sostanzialmente interconnesso, “governato” da Enti e compagnie come Eni, Enel, Gestore rete elettrica, Snam.

Contratti di forniture, produzione e raffinazione di petrolio non sono a rischio E soprattutto sono fuori dai provvedimenti del governo.

Giornate difficili, ma l’energia — di tutte i tipi — non manca.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati