.Tecnologia / Innovazione, Innovazione

Biotech. Accordo tra Google e Jhonson & Jhonson

di

biotech

Biotech, un settore nel quale Google punta sempre di più. Mountain View ha stretto un accordo con Johnson & Johnson per la creazione di un robot capace di supportare interventi chirurgici nelle sale operatorie. Il colosso americano della ricerca, impegnato anche nel biotech darà vita a una join venture tra Ethicon, controllata Johnson & Johnson e la sua divisione ‘Life Sciences’.

Continua l’impegno di Mountain View nel settore biotech. L’interesse di Google nel settore risale al 2013 quando decise di dar vita a Calico. L’impegno nel settore del biotech di Google, inizialmente concentrato nella ricerca sulla longevità, si è via via allargato a nuove prospettive. Negli ultimi Big G ha infatti inaugurato programmi, siglato partnership, acquisito start up impegnate in diversi settori di ricerca tra cui quello legato anche allo sviluppo di nuovi farmaci antitumorali.

Ultimamente Big G ha deciso di allargare ulteriormente il proprio orizzonte di attività nel biotech siglando un accordo con il gigante dell’industria farmaceutica Johnson & Johnson, per lo sviluppo di tecnologie nel settore della chirurgia robotica. Dei termini degli accordi e sulle specifiche intenzioni ancora si sa poco, ma è quando basta per riconoscere che quello della salute resta un punto fermo nelle strategie del colosso per il futuro. Pochi mesi fa già il dirigente di Google Ventures Bill Maris aveva annunciato che Mountain View era disposta a investire solo quest’anno un capitale di 425 milioni di dollari per la ricerca contro l’invecchiamento.

salute

In modo particolare Google si è impegnato nella costituzione di un join venture con Ethicon, una partecipata di Johnson & Johnson impegnata nella costruzione di dispositivi chirurgici. Al centro della collaborazione nel biotech vi sarebbe lo sviluppo di un robot capace di aiutare in una serie di mansioni i chirurghi nelle sale operatorie.

Life Science ed Ethicon hanno annunciato in una nota congiunta “Uniamo capacita’, esperienze e proprietà intellettuale, per la creazione di una piattaforma robotica di assistenza chirurgica, in grado di migliorare le cure e l’assistenza nelle sale operatorie”. Google non è l’unico top player di internet ad investire nel biotech, settore che molti considerano il futuro.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati