.Smart City / Mobilità, Mobilità

Cinese Ninebot acquista Segway

di

La società americana Segway famosa per i veicoli a due ruote che si guidano stando in piedi, è stata acquistata dalla cinese Ninebot. Il veicolo è stato lanciato con una campagna pubblicitaria stellare nel 2001 ma a partire dal 2013 ha dovuto fare i conti con la concorrenza di Ninebot che tra accuse di violazione di brevetti è riuscita a copiarlo a superarlo nelle vendite e di recente ad acquistarlo.

 

Fine dei giochi per Segway, la società produttrice dei veicoli a due ruote per il trasporto di una persona è passata alla cinese Ninebot. L’ufficialità è stata data nella giornata ieri in conferenza stampa, dove l’azienda con sede a Pechino ha confermato l’acquisizione della rivale statunitense. Durante la conferenza non sono stati chiariti i dettagli dell’accordo, ma i dirigenti di Ninebot hanno dichiarato di aver ricevuto investimenti per 80 milioni di dollari da Xiaomi e dalla società di venture capital Sequoia Capital.

Segway, una rivoluzione mancata

La società americana aveva lanciato il veicolo con un’enorme campagna pubblicitaria nel nel 2001, con l’intenzione di rivoluzionare il modo di spostarsi all’interno delle città. Il veicolo inventato da Dean Kamen seppure è riuscito a incuriosire, non è stato capace di sfondare, i motivi? Troppo veloci e ingombranti per essere utilizzati nei marciapiedi tra i pedoni, troppo insicuri, troppo piccoli e troppo lenti per essere utilizzati in sicurezza nelle strade.

Segway non è stata in grado di garantire in borsa quanto ci si aspettava, complici errori di programmazione del software che potevano generare improvvisi cambi di marcia. Vittima del bug fu nel 2003 l’allora presidente americano George W. Bush che cadde a terra utilizzando un Segway. La società fu così costretta a richiamare i 23.500 venduti fino ad allora.

Non è la prima volta che la società passa di mano. Nel 2010 era stata acquistata dall’imprenditore britannico Jimi Heselden – tristemente scomparso cadendo da un dirupo mentre guidava la versione off road del veicolo – nel febbraio 2013 quanto Segway è stata acquistata dalla Summit Strategic Investments.

Arrivano i cinesi

Un team di ingegneri cinesi fonda nel 2012 Ninebot, producendo veicoli elettrici a due ruote che assomigliano a Segway. Segway ha così accusato alla US International Trade Commission, Ninebot per violazione dei suoi brevetti. Le accuse di plagio non impediscono ai cinesi di avere successo, complice un prezzo inferiore all’80% rispetto ai rivali USA. I veicoli Ninebot sono infatti ora in vendita in più di 38 paesi.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati