skip to Main Content

Ecco come ministri e industriali in Germania difendono Huawei e attaccano l’America

Huawei Cloud

Le dichiarazioni in Germania del ministro dell’Economia e del presidente degli industriali. L’ira dell’ambasciatore americano a Berlino. E la posizione dei Servizi segreti tedeschi. Tutte le tensioni fra Usa e Germania su 5G e Huawei

 

La Germania di Angela Merkel non si decide sulla scelta della cancelliera di non escludere nessuna azienda dalla gara per il 5G. Huawei compresa. In Parlamento è passata una mozione interna al partito di maggioranza che intende dare al Bundestag il potere di veto in materia.

Nel frattempo il ministro dell’Economia Peter Altmaier ha tirato dritto, descrivendo gli Stati Uniti come “inaffidabili”.

Il fraseggio ha scatenato l’ira dell’ambasciatore americano a Berlino, Richard Grenell. Ha definito il giudizio “un insulto alle migliaia di truppe americane che contribuiscono a garantire la sicurezza della Germania e ai milioni di americani impegnati in una forte alleanza occidentale”. Nelle sue osservazioni, il ministro aveva fatto riferimento allo spionaggio in Germania da parte della National Security Agency degli Usa.

La posizione di Altmaier è un ulteriore sintomo della frattura tra Germania e Stati Uniti tra controversie commerciali e mancato rifinanziamento degli impegni di spesa per la Nato. E insieme, un imbarazzo per molti, proprio mentre Pechino continua senza troppi scrupoli azioni di repressione a Hong Kong e nello Xinjiang.

Altmaier non è l’unico a fare confronti tra Stati Uniti e Cina. Per Dieter Kempf, presidente della Federazione tedesca delle industrie, non c’è motivo di trattare società cinesi diverse da quelle americane: “L’importante è essere sicuri che il fornitore del 5G sia affidabile indipendentemente da dove proviene”.

TUTTE LE TENSIONI TRA SERVIZI SEGRETI TEDESCHI E GOVERNO DELLA GERMANIA SU HUAWEI E NON SOLO

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore