Mondo

Come si allungherà il cavo che collegherà il Sud-est asiatico agli Usa

di

cavo Usa

L’Indonesia sarà uno dei principali beneficiari del cavo sottomarino a fibra ottica più lungo del mondo che collegherà il Sud-est asiatico agli Usa. L’articolo di Giuseppe Gagliano

Come avevamo già indicato in un precedente articolo relativo alla guerra dei cavi sottomarini tra Stati Uniti e Cina, la notizia che l’Indonesia sarà uno dei principali beneficiari del cavo sottomarino a fibra ottica più lungo del mondo che collegherà il Sud-est asiatico agli Usa — collegherà infatti Singapore, l’Indonesia, la Micronesia e gli Stati Uniti continentali — rappresenta certamente un’altra tappa della guerra con cui gli Stati Uniti stanno cercando di limitare e contenere la politica di proiezione di potenza cinese anche sul fronte tecnologico.

Il cavo dovrebbe avere una lunghezza di 16.000 km e dovrebbe essere completato nel 2023. Il percorso di questo cavo inizierà a Singapore, attraverserà il Mar di Giava e poi si curverà verso nord attraverso il Mare di Banda a est dell’isola di Sulawesi e poi attraverso la Micronesia prima di passare attraverso l’Oceano Pacifico.

Ora, dal punto di vista strettamente geopolitico, questa infrastruttura dimostra ancora una volta il ruolo sempre più importante che l’Indo-Pacifico gioca nel contesto dell’amministrazione Trump.

Non è un caso d’altronde che questo progetto sia stato possibile grazie alla Agenzia statunitense per lo sviluppo internazionale — uno degli strumenti più importanti di influenza geopolitica a livello globale degli Stati Uniti — e alla US International Development Finance Corporation.

+++

GLI APPROFONDIMENTI DI START SUL DOSSIER CAVI:

PERCHÉ È NAUFRAGATO IL CAVO SOTTOMARINO DI GOOGLE E FACEBOOK VERSO HONG KONG

GABANELLI SUL CORSERA SEGA AMAZON E GOOGLE SU CAVI E CLOUD

COME SI MUOVE TELECOM SPARKLE (ANCHE ANTI ORANGE)

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati