Lifestyle, Mondo

Pokemon Go: un fenomeno che crea lavoro

di

Due giovani (ex) disoccupati hanno dato vita a Pokebus, un pulmino 9 posti che accompagna gli appassionati di Pokemon Go in giro per Perugia

Il successo di Pokemon Go e la voglia di catturare piccoli animaletti in giro per la città hanno dato vita a nuove idee e nuovi lavori. E mentre qualcuno offre la propria disponibilità per giocare al posto degli altri, per 15 euro l’ora, c’è chi ha pensato di far giocare gli appassionati in tutta sicurezza.

Due giovani disoccupati (anzi, ex disoccupati), Edoardo Mocellin e Daniele Benvenuti, 20 e 30 anni, hanno pensato di investire i loro risparmi per dare vita a Pokebus, un pulmino con nove posti che accompagna i giocatori in giro per Perugia (e magari per l’intera Umbria) i cacciatori di animali virtuali.  Il pulmino PokeBus è disponibile per prenotazioni da parte degli utenti di Pokemon Go 7 giorni su 7 e 24 ore su 24: gli appassionati del gioco possono dedicarsi alla ricerca dei Pokemon senza preoccuparsi della sicurezza propria e di quella degli altri.

images“Anche a Perugia abbiamo visto che la situazione sta sfuggendo di mano perché il gioco assorbe mentalmente” hanno spiegato Benvenuti e Mocellin al Corriere dell’Umbria. “Un giorno – hanno aggiunto – abbiamo assistito a un incidente e quando dall’auto sono scesi ragazzi con il cellulare in mano abbiamo fatto due più due”.

Il successo dell’idea dei due giovani sembra, almeno per ora, assicurato: Pokemon Go non solo un videogioco di successo, ma un fenomeno dell’estate 2016. “Ci hanno chiamato in tanti”, hanno raccontato Edoardo Mocellin e Daniele Benvenuti, “anche alle 4 di notte”.

Pokemon Go: l’allenatore che gioca al posto nostro

Loris Pagano è un allenatore di Pokemon presenti su ProntoPro.it, un portale di incontro tra domanda e offerta di lavoro. Il giovane può essere ingaggiato a 15 euro l’ora e quindi iocare al posto di qualcuno, covare le uova, conquistare palestre nemiche per conto di chi non ha tempo di giocare, perché magari deve lavorare, e salire di livello.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati