Economia

Carige, ecco il piano di Blackrock per sedurre la Vigilanza Bce

di

Tutti i dettagli del piano del fondo americano Blackrock su Carige

 

Obiettivi più aggressivi per cost/income e roe; conferma per la strategia di derisking e per la valorizzazione del wealth management; forte attenzione alle nuove tecnologie come leva per abbattere i costi.

ECCO I PILASTRI DEL PIANO DI BLACKROCK PER CARIGE

Sarebbero questi i cardini del piano industriale che nei giorni scorsi BlackRock (affiancata da Mediobanca e dallo studio legale Grimaldi) e Carige  (assistita da Boston Consulting Group) avrebbero inviato a Bce per ricevere l’imprimatur della vigilanza.

IL DOCUMENTO

Il documento confermerebbe alcuni dei target del piano industriale presentato nello scorso mese di febbraio dai commissari straordinari Piero Modiano, Fabio Innocenzi e Raffaele Lener, soprattutto per quanto attiene derisking, funding e focalizzazione sul wealth management.

GLI ELEMENTI DI DISCONTINUITA’

Non mancano però gli elementi di forte discontinuità. In particolare BlackRock avrebbe abbassato gli obiettivi di cost-income (che il piano di febbraio faceva atterrare dall’attuale 94% al 60% circa nel 2023) per incrementare il ritorno del capitale, previsto ora oltre il 10% rispetto al 7% stimato dalla precedente strategia.

ECCO IL PIANO DI BLACKROCK PER IL FUTURO DI CARIGE

Dal punto di vista industriale il gestore americano guidato da Larry Fink punterebbe a trasformare la cassa genovese in un istituto leggero, focalizzato soprattutto sui ricavi da commissione e sull’attività di gestione. Un componente fondamentale sarà la tecnologica che già il piano di febbraio menzionava come leva per accelerare i processi e, soprattutto, abbattere i costi. Ora Bce avrà qualche settimana per esaminare la strategia e apporre l’imprimatur.

I RUMORS

Nel frattempo i vari soggetti coinvolti lavoreranno per «allineare gli ultimi pianeti», come si esprime con cauto ottimismo un banker coinvolto nell’operazione.

IL LAVORIO DEL FONDO USA

Da un lato BlackRock starebbe coinvolgendo altri soggetti finanziari nel processo. Alla finestra ci sarebbero tre fondi che in passato avevano già lavorato su diversi dossier con il gruppo guidato da Larry Fink e che ora potrebbero entrare come co-investitori nel progetto Carige.

CHI SONO I POSSIBILI PARTNER DI BLACKROCK IN CARIGE

Si tratterebbe di private equity e fondi di credito, soggetti insomma con un profilo industriale compatibile al progetto che BlackRock potrebbe realizzare a Genova. L’altro aspetto da definire riguarda il ruolo dei Malacalza, che BlackRock intende coinvolgere nell’operazione.

IL RUOLO DI MALACALZA IN CARIGE

La famiglia sembra orientata a partecipare all’aumento di capitale, sottoscrivendo una tranche compresa tra 60 e 90 milioni e diluendo così la partecipazione dall’attuale 27% a una quota nell’intorno del 10%. Certo è che i Malacalza rappresentano un tassello essenziale del salvataggio. Il loro assenso è infatti essenziale per condurre in porto il deal, visto che qualunque operazione dovrà passare al vaglio dell’assemblea che oggi i Malacalza sono ancora in grado di condizionare.

IL RUOLO DEL FITD

È peraltro inevitabile che la discussione in corso con BlackRock riguardi non solo l’aumento, ma anche la governance futura di Carige sulla quale l’accordo potrebbe rivelarsi più scivoloso. Lo Schema Volontario del Fitd infine è disponibile a una conversione del bond da 320 milioni sottoscritto alla fine di novembre, ma vuole definire con BlackRock alcuni aspetti prima di dare luce verde all’intervento.

IL DIBATTITO

Al centro delle discussioni di questi giorni c’è soprattutto la durata dell’investimento e le modalità dell’uscita dall’azionariato della banca. L’esito dei colloqui di questi giorni sarà sottoposto al consiglio di amministrazione dell’organo nella seduta prevista tra il 6 e l’8 maggio, mentre l’assemblea si esprimerà tra il 13 e il 15.

LA TEMPISTICA

I soci dovranno approvare non solo la conversione, ma anche l’intero pacchetto del salvataggio che è oggi molto diverso da come si presentava alla fine dell’anno scorso. Solo sulla base di quelle delibere, entro il 17 maggio BlackRock potrà presentare l’offerta definitiva.

(articolo pubblicato su Mf/Milano Finanza)

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati