.Tecnologia / Innovazione, Innovazione

Nsa: tribunale USA boccia il sistema di raccolta dati

di

Una corte d’appello federale Usa giudica illegale il programma di raccolta dati dell’Nsa. La sentenza arriva in un momento delicatissimo, al termine del rinnovo della Sezione 215 del Patriot Act che istituisce il programma di raccolta dati per la lotta al terrorismo.

Nsa? Tutto illegale. La corte d’appello federale di New York si esprime sulla scia della profonda indignazione suscitata dal DataGate, riconoscendo come illegale il programma di raccolta dati e delle telefonati di milioni di americani (e non). La sentenza, spiega la corte, non è autorizzata dal Patriot Act, nonostante il programma sia andato avanti con l’amministrazione Bush e con quella di Barack Obama.

L’America ripensa a se stessa? Sicuramente un duro colpo per l’attuale amministrazione americana e un invito a rielaborare i giudizi nei confronti della controversa di figura di Snowden. La sentenza arriva in un momento estremamente delicato. Tra meno di un mese si dovrà decidere in merito ai metodi di sorveglianza dell’intelligence USA, per via della scadenza della Sezione 215 istituita nel Patrioct Act sulla scia delle paure suscitate dall’11 settembre, ha avviato il programma di raccolta dati e di informazioni nell’ambito della lotta al terrorismo.

Ne saranno sicuramente contente le associazioni per la difesa delle liberta’ civili, coinvolte nella presentazione del ricorso che ha portato alla sentenza di ieri. L’Nsa e le sue operazioni sono state fortemente osteggiate in quanto considerate violazione al diritto alla privacy dei cittadini americani. Per contro, non mancano invece i sostenitori: per alcuni la norma inserita nel Patriot Act dovrebbe essere rinnovata o solo modificata, quale strumento a disposizione per la lotta al terrorismo.

Una sentenza che avrà delle ripercussioni anche altrove. In Germania si è acceso sul tema un vivace dibattito. Secondo quanto riportano Sueddeutsche Zeitung, Mdr e Wdr, i servizi 007 tedeschi avrebbero lavorato a stretto contatto con Nsa collaborando per spiare obiettivi tedeschi ed americani. Da qui l’annuncio di una riduzione, drastica, con l’agenzia americana.

Edward Snowden

Edward Snowden

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati