.Economia, Economia

La Brexit fa le sue prime vittime

di

Brexit

Il deprezzamento della sterlina, causato dalla Brexit, fa crollare i conti della compagnia aerea low cost EasyJet

La Brexit, l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea, fa le sue prime vittime. Si tratta della compagnia aerea low cost EasyJet che, per la prima volta dal 2009, chiuderà l’anno con utili in calo. La società ha annunciato che l’utile pre-tasse per l’anno che si è chiuso il 30 settembre si attesterà tra 490-495 milioni di sterline, circa il 28% in meno rispetto al 2015, un livello inferiore ai 516 milioni attesi agli analisti.

effetto BrexitA pesare sui conti di EasyJet, come dicevamo, la Brexit. L’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea, il cui processo inizierà ufficialmente la prossima primavera, ha causato il crollo della sterlina, cosa che ha inciso negativamente sui conti delle aziende inglesi e su quelli di EasyJet, in particolare (ricordiamo che EasyJe dovrà anche affrontare la questione dei iritti delle compagnie britanniche di volare liberamente in Europa). Ad onor del vero, anche il rischio attentati ha fatto la sua parte, insime a scioperi di controllori di volo e piloti.

Gli effetti Brexit, comunque, non sono finiti. Il prossimo anno fiscale, secondo le previsioni, EasyJet risentirà ancora del deprezzamento della sterlina, con un impatto di 90 milioni.

I numeri di EasyJet

Dicevamo, l’anno si chiude in negativo. La compagnia aerea registra un utile pre-tasse, per l’anno che si è chiuso il 30 settembre, intorno ai 490-495 milioni di sterline, circa il 28% in meno rispetto al 2015, un livello inferiore ai 516 milioni attesi agli analisti.

A consolare la compagnia, il fatto che, la società ha registrato a settembre 2016 un aumento dei passeggeri del 5,2 per cento a 6,96 milioni di passeggeri, da 6,61 milioni di passeggeri nello stesso mese dello scorso anno. Cala del 2%, invece, il fattore di carico (numero di passeggeri proporzionalmente al numero di posti disponibili per i passeggeri).

Siamo stati sproporzionatamente colpiti dagli eventi straordinari di quest’anno” ha dichiarato la ceo di EasyJet Carolyn McCall in una nota.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati