skip to Main Content

Robot al posto dell’uomo: Foxconn sostituisce 60mila dipendenti

Robot

Foxconn ha sostituito 60mila dipendenti con dei robot. Ma gli automi ci ruberanno il lavoro?

I robot possono sostituire gli esseri umani. Almeno a Foxconn, l’azienda tecnologica asiatica che dovrebbe rifornire Apple e Samsung: la società ha scelto di rimpiazzare 60 mila dei suoi impiegati con dei robot. La sede di Foxconn a Kunshun, in Cina. A dare la notizia è il sito di informazione cinese South China Morning Post, che sostiene che l’azienda ha ridotto la sua forza lavoro da 110 mila a 50 mila dipendenti, rimpiazzando il resto con degli automi.

“Stiamo applicando la robotica e altre tecnologie di produzione in sostituzione delle operazioni ripetitive fatte dai dipendenti che a loro volta si concentrano di più su altri processi di produzione”, ha spiegato Foxconn.

Con molta probabilità, la sostituzione umani-robot potrebbe anche interessare altre sedi. La volontà del presidente dell’azienda, Terry Gou, era chiara già ad agosto 2011, quando aveva affermato che intendeva sostituire fino a 500 mila dipendenti con dei robot. Lo scorso anno, l’azienda sembrava averci ripensato, sostenendo che l’automatizzazione non poteva essere paragonata, in alcune fasi della produzione, al lavoro manuale. Per poi ripensarci di nuovo.

robot

I robot potranno rubarci il lavoro?

Lo sviluppo degli automi e dell’intelligenza artificiale potrebbe portare ad un futuro senza lavoro. A lanciare l’allarme è anche una ricerca, diffusa all’ultimo Forum economico di Davos, secondo cui entro il 2020 i robot toglieranno circa cinque milioni di posti di lavoro nel mondo.

Secondo l’idea utopica (o distopica) dei grandi della tecnologia, in futuro in pochi lavoreranno. C’è da chiedersi, però, quale sarà il ruolo dell’uomo nel mondo del lavoro nei prossimi anni. Mentre all’intelligenza artificiale spetterà il compito di servirci, aiutarci e, forse, medicarci, noi ci preoccuperemo delle sole attività ricreative e di far cassa. Appunto, di far cassa: senza lavoro come la gente dovrebbe guadagnarsi da vivere? Forse grazie al reddito minimo.

C’è chi invece è convinto che l’uomo non potrà mai sostituire l’uomo. È l’uomo che deve comprendere bene cosa vuole il mercato, sapendo adattare in corso d’opera la produzione, grazie ai social, all’elemento umano, al predittivo, ai sensori. I robot non ci ruberanno il lavoro.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore