Rinnovabili e innovazione, da Archimede ad Einstein un futuro che viene da lontano

È evidente a tutti che l’energia fotovoltaica è il prodotto di una formidabile rivoluzione tecnologica, che parte dalla teoria dell’effetto fotoelettrico, messa a punto da Einstein nel 1905, passa attraverso la realizzazione, nel 1954, della prima cella fotovoltaica e, attraverso importanti innovazioni di processo e di prodotto, ci consente oggi di produrre energia elettrica a costi ormai competitivi.

Net Art? La risposta di Fabien Mousse

Uno degli aspetti più discussi dell’arte digitale è, da sempre, il suo statuto immateriale. Il dibattito si fa ancora più acceso nel caso della Net Art, il più delle volte pensata per essere fruita esclusivamente tramite Internet, una scelta che crea non pochi problemi al mercato dell’arte, legato per tradizione all’oggetto fisico, meglio ancora se a tiratura limitata.

Informazione. Il futuro nasce da specializzazioni e sinergie

La rivoluzione internet ha avuto affetti dirompenti sul sistema dell’informazione, cambiandone regole e business models. Start Magazine ne ha parlato con Gianni Di Giovanni, Amministratore Delegato di Agi. Che spiega: “specializzazioni e sinergie sono il futuro delle agenzie di stampa”

L’università italiana guarda alla lezione di Obama

Facebook e twitter sono social network usati da centinaia di milioni di persone eppure, leggendo La Lezione di Obama, il libro scritto da Stefano Lucchini e Raffaello Matarazzo che raccoglie dati e racconta l’esperienza delle due campagne vincenti che hanno portato all’elezione di Barak Obama, si intuisce che è cambiata un’epoca, non solo su come fare propaganda elettorale.

CarPlay, l’ultima rivoluzione firmata Apple

Il sistema integrato CarPlay brevettato da Apple, fa parte dell’innovativo sistema operativo in dotazione alle automobili di nuova generazione, che sfruttano la tecnologia Android correlata all’interfaccia iOS.

Apple, con questo strumento presentato in occasione dell’ultimo International Motor Show di Ginevra, ha implementato all’interno delle vetture un sistema che consente di utilizzare il proprio iPhone senza distrarsi dalla guida del veicolo. Cupertino ha annunciato che le principali case automobilistiche stanno implementando CarPlay.

Bitcoin. Ancora non lo sai, ma già li vuoi

 

Quando si parla di Bitcoin, quello che preoccupa internati e nuovi imprenditori – la sua volatilità , l’idea che si tratta di una moneta senza nazione, la bizzarria di poter “estrarre” soldi da un computer, sono tutti parte di un brillante stratagemma studiato per diffondere la cripto – valuta. E sta funzionando.

Expo 2015, la sfida che puo’ cambiare l’Italia

Da almeno due anni è il mantra anticrisi, l’amuleto che ogni politico usa per rassicurare l’elettorato senza più punti di riferimenti. Ma davvero l’Expo 2015 rappresenta quel trampolino da cui lanciarsi direttamente nelle braccia della ripresa economica? Tra opportunità e rischi, ecco la sfida che raccoglie la capitale economica del nostro Paese.

Internet economy: il Risiko delle acquisizioni

Quanto vale l’economia di internet? In questi anni la tendenza a mettere in contrasto i colossi emergenti dell’economia internettiana con i colossi dell’economia, cosiddetta, classica l’abbiamo spesso ritrovata sui giornali finanziari che hanno tracciato la storia delle acquisizioni più pagate della storia di internet.

Fazland, la terra di chi fa

Fazland è un innovativo comparatore che permette al cliente di scegliere tra i migliori artigiani e professionisti, con processi intuitivi e preventivi chiari. Fazland vuole fornire al

Digital Magics punta sul crowdfunding ed entra in DeRev

Digital Magics, incubatore certificato di startup innovative quotato sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana (simbolo: DM), ha acquisito una quota di circa il 17,5% di DeRev, principale piattaforma italiana di crowdfunding, aggiungendo la startup nel proprio portfolio.

Apple acquisisce Burstly e Sky Rocket si avvia al default

Apple si è appena aggiudicata l’acquisto di Burstly, la società che è responsabile della creazione dei sistemi informatici per piattaforme virtuali, utilizzati per le versioni beta-testing dei due sottogruppi Test Flight e Sky Rocket che da adesso saranno sotto tutela dell’azienda di Cupertino.

Lo Start Pitch di oggi: Fannabee

Scoprite la Start Up di oggi: “Fannabee, the record collector’s marketplace” presentato dalla designer Antonella Sinigaglia del DemoDay di TechPeaks, the people accelerator.

Tecnologia e realtà virtuale: il futuro della formazione

Realtà virtuale e nuove tecnologie stanno cambiando la formazione. In periodi in cui l’ottimizzazione dei costi ed il recupero di competitività sono necessità irrinunciabili per chi compete sui mercati globali, queste innovazioni possono essere un vero antidoto alla crisi.

Energie sostenibili: Eni e Cnr alleati per la ricerca

Eni ha rinnovato oggi con il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) l’Accordo Quadro di collaborazione per la ricerca, incentrato sulla produzione di energia in modo sostenibile, sulla salvaguardia ambientale e sulla sperimentazione di nuove tecnologie.

Le nanotecnologie alla conquista del solare

La nanoelettrica potrebbe rivoluzionare il mondo dell’energia fotovoltaica, permettendogli di rendere di più, di essere più conveniente ed efficiente e soprattutto di essere immagazzinata. A dirlo è uno studio del Dipartimento di Ingengneria della Arizona State University’Ira, presentato da Stephen Goodnick durante il meeting annuale dell’American Association for the Advancement of Science.

Shopping record per Facebook: acquista WhatsApp per 16 miliardi

Facebook compra WhatsApp con un’operazione economica record di 16 miliardi di Dollari (4 miliardi pagati cash, 12 miliardi pagati in azioni). La compagnia guidata da Mark Zuckerberg mette a segno non solo un primato in fatto di record economico, ma anche un primato relativo ai numeri degli utenti unici mensili, i 450 milioni di utenti di WhatsApp si sommano così ad 1,2 miliardi di persone che utilizzano Facebook ogni mese.

La polizia di New York testerà i Google glass. Test presto anche in Italia?

La polizia di New York sta testando i Google Glass, gli occhiali super tecnologici sviluppati dall’omonima casa di Mountain View. Grazie a questi gli agenti potranno individuare più facilmente persone scomparse, ricercati o criminali. In vendita da un solo anno nella loro versione beta, gli occhiali di Google sono attualmente in fase di test da parte del celeberrimo Dipartimento di Polizia di New York (NYPD), composto da oltre 34mila uomini.

Social: c’è davvero vita dopo Facebook?

Instant messagging, app geolocalizzate, piattaforme fotografiche. A ciascuno il suo social. Le comunità connesse iniziano a diversificare il consumo digitale, la dieta mediatica si arricchisce e accanto a Facebook attecchiscono altri social network. La supremazia di casa Zuckerberg è ancora indiscussa, ma qualcosa sta cambiando. 

A Genova il nuovo polo italiano dell’High Tech

ll Parco Hi Tech di Genova è un grande progetto in fase di ultimazione, destinato a diventare il fulcro di incontro tra innovazione, ricerca e hi tech in Italia. Sarà sede delle più grandi aziende di innovazione tecnologica, ma anche di molte start up e ospiterà la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Genova.

Asimov ed il futuro. Le previsioni sul 2014 alla prova dei fatti

Cinquanta anni fa, in occasione della Fiera Mondiale, il New York Times chiese a Isaac Asimov – un biochimico e scrittore statunitense di origine russa le cui opere sono considerate una pietra miliare sia nel campo della fantascienza sia nel campo della divulgazione scientifica – di immaginare come sarebbe stato il mondo mezzo secolo più tardi, alla Fiera Mondiale del 2014. L’autore di fantascienza qualcosa riuscì ad anticipare, ma altre cose no.

Google Glass. Le previsioni di Robert Scoble

Google Glass è una delle novità in campo tecnologico più interessanti dell’ultimo periodo e anche se sembrano essere usciti direttamente da un fumetto futuristico, sono una realtà che si appresta ad arrivare sul mercato e ad essere resi disponibili all’acquisto.

L’energia? Eolica e condivisa

A Friburgo, in Germania, è ancora in fase di studio un progetto che potrebbe fornire energia a basso consumo per piccole città, attraverso un modello di rete energetica condivisa.