Mondo

Come la Francia naviga nell’Indo-Pacifico in funzione anti-cinese

di

Francia Indo pacifico

La Francia sta intensificando la sua azione di contrasto alla proiezione di potenza marittima cinese nella regione dell’Indo-Pacifico. L’articolo di Giuseppe Gagliano

Partiamo dai fatti più recenti. Secondo il sito Naval news, la Francia ha posto in essere una postura di contenimento nel Mar Cinese Meridionale attraverso una nave d’assalto anfibia, la Tonnere, e la fregata Surcouf, che hanno lasciato il loro porto di origine, Tolone, per andare nell’Indo-Pacifico.

LA FRANCIA RAFFORZA LA PARTNERSHIP CON USA, GIAPPONE, INDIA E AUSTRALIA

Da un lato questa missione servirà a rafforzare la partnership della Francia con Stati Uniti, Giappone, India e Australia, nel quadro del cosiddetto Quad.

E CONTIENE LA PROIEZIONE DI POTENZA MARITTIMA CINESE NELL’INDO-PACIFICO

Dall’altro lato non vi è dubbio alcuno che questa esercitazione dimostra in modo inequivocabile che la Francia sta intensificando la sua azione di contrasto alla proiezione di potenza marittima nella regione dell’Indo-Pacifico.

IL PRECEDENTE DEL SOTTOMARINO FRANCESE NEL MAR CINESE MERIDIONALE

Come d’altra parte ha fatto recentemente con il sottomarino nucleare francese Émeraude e la nave di supporto navale Seine che hanno attraversato il Mar Cinese Meridionale la scorsa settimana. In quell’occasione il ministro della Difesa francese Florence Parly ha dichiarato che la manovra costituisce “una prova lampante” che la marina potrebbe operare in modo sinergico con i suoi partner strategici per lunghi periodi e soprattutto essere in grado di condurre operazioni di deterrenza lontano da casa.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati