.Lifestyle / Tendenze, Lifestyle, Mondo

Twitter cresce ma non abbastanza

di

Twitter
Twitter

Twitter supera e attese degli analisti per quanto riguarda obiettivi di profitto e di fatturato, anche se delude per il numero di utenti registra entrate positive nel quarto trimestre.

Twitter, guidata da Dick Costolo, ha registrato entrate del 479 milioni di dollari, ben al di sopra delle previsione che l’avrebbero voluta a quota 453 milioni. Un dato migliore rispetto a quello degli ultimi tre mesi del 2013 – rispetto ai 249 milioni di entrate di qualche anno fa Twitter è riuscita a crescere del 97%.

Sotto il profilo degli utili Twitter riesce a stupire, attestandosi a 12 centesimi per azione, raddoppiando rispetto ai 6 centesimi previsti dagli analisti, anche se c’è da considerare che il social network ha registrato una perdita netta di $ 125 milioni nel quarto trimestre, o 20 centesimi per azione. Quello appena trascorso è stato un anno abbastanza duro per la società di San Francisco, le cui azioni hanno perso il 37% del loro valore.

Nonostante le rassicurazioni di Costolo, secondo il quale Twitter cresce, la verità è che si cinguetta sempre meno, o meglio il ritmo dei cinguettii cresce proporzionalmente troppo poco rispetto al passato. A fronte di un aumento di persone attive nel 2014, in aumento del 20% rispetto al 2013 (288 milioni di utenti) nel quarto trimestre dell’anno appena trascorso il ritmo cresce dell’1,4%, inferiore rispetto alla crescita del precedente trimestre con una crescita pari al 4,7%. Insomma Twitter cresce ma non abbastanza.

Se si tiene conto dell’andamento storico, Twitter delude sotto il profilo degli utenti. Nei primi tre trimestri del 2014 aveva aggiunto dai 13 ai 16 milioni di utenti, dato migliore rispetto ai 4 milioni di utenti dell’ultimo quarto trimestre.

A fronte di questi dati tanti analisti prevedono che la testa di Costolo sarà servita al piatto degli investitori. Intanto il CEO calma le acque cercando di convincere che Twitter ha ancora speranze, che ancora ci sono margini di crescita e che il valore di 26 miliardi del gruppo è quello effettivo.

A San Francisco si cerca di migliorare i trend introducendo nuove funzionalità che rendano più accessibili e completi gli strumenti messi a disposizione. Sul fronte degli accessi Twitter tenta di innestare la marcia attraverso l’accordo stretto con Google – sulla sulla falsa riga di quello siglato con Bing e Yahoo – grazie al quale i tweet potranno comparire nei risultati di ricerca.

Costolo nel mentre si sfoga dando una stilettata alla Mela Morsicata, accusando il suo browser Safari di aver creato problemi per l’accesso a Twitter per via di un bug nell’aggiornamento di iOS8. Il confronto con Facebook-Instagram non regge.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati