.Economia, .Economia / Start up, Economia

La Tunisia dopo l’attentato al Museo Bardo

di

La Tunisia non è solo alle prese con il terrorismo ma anche con il tema di quanto l’Isis possa incidere negativamente sulla crescita economica del paese nord africano più vicino all’Italia

La Tunisia potrebbe riscontrare un problema di crescita economica a breve dopo i fatti accaduti al Museo Bardo di mercoledi 18 marzo. La Comunità internazionale ad iniziare dall’Italia e dalla Francia non sta facendo mancare il suo appoggio a quello che è un paese storicamente e geograficamente vicino al Sud Europa. Il Museo Bardo, luogo dell’attentato terroristico che ha visto morire anche 4 italiani, riaprirà al pubblico domenica 29 Marzo. La vita del paese che ha conosciuto la primavere araba solo qualche anno fa non si può fermare. Così come non si può fermare la crescita della Tunisia.Tunisia

Il Fondo Monetario Internazionale in una nota del Febbraio scorso prevedeva una crescita economica per quest’anno del 3%, rispetto al 2,4% del 2014. La maggiore opportunità per la Tunisia relativamente alla crescita economica è dovuta alla’abbassamento del prezzo del petrolio, che se dovesse attestarsi sui 50 dollari al barile favorirebbe  un miglioramento del deficit pubblico. La Tunisia acquista il greggio per questo i benefici si potrebbero vedere a sei mesi, secondo le previsioni del governatore della Banca Centrale di Tunisi, Chedly Ayari.

Sul versante dei rapporti esteri, l’Italia è il secondo partner commerciale della Tunisia, con oltre 700 aziende presenti sul territorio nazionale di Tunisi, 60 mila persone impiegate. Il settore dove siamo più presenti è quello del tessile e abbigliamento, nel settore del siderurgico, dell’automobile, dei trasporti e delle grandi opere. La presenza di aziende internazionali è favorita grazie a regimi fiscali molto favorevoli che attirano capitali stranieri. Per continuare ad essere un paese attraente la Tunisia ora deve puntare sulla sicurezza, altrimenti vedrebbe compromessi i piani e le previsioni di crescita.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati