skip to Main Content
ads

Twitter: anche Microsoft e Disney vogliono la piattaforma

Twitter Mirabelli

Disney e Microsoft in corsa per acquistare Twitter. E il social potrebbe costare più di quanto valga in realtà

Anche Disney e Microsoft sembra che stiano lavorando (separatamente) ad un’offerta per comprare Twitter, la piattaforma social di Jack Dorsey. Le voci di una possibile vendita di Twitter si rincorrono da settimane, così come le indiscrezioni sui possibili acquirenti. Il social del cinguettio fa gola a Google e a Saleforce, ad Apple e Verizon. Ma non solo.

Tra i pretendenti di Twitter spunta anche Microsoft, in cerca di un secondo colpo social, dopo l’acquisto di Linkedin. O almeno questo è quanto scritto da Cnbc, che ha citato fonti anonime vicine all’affare. Sempre le stesse fonti parlano anche di un’offerta che potrebbe arrivare da Disney, che potrebbe sfruttare la presenza di Dorsey nel board dell’azienda di intrattenimenti per una via preferenziale degli accordi.

Con l’acquisto di Twitter, Disney rafforzerebbe la sua presenza nel mondo dei social media. La società di intrattenimento ha una forte presenza in Tv, ma quasi assente in Rete. L’acquisizione sarebbe dunque strategica.

Anche se si tratta solo di indiscrezioni e non vi è ancora nessun accordo, la borsa accoglie con favore i rumors sugli aspiranti acquirenti. Il titolo Twitter, anche in una giornata di ribassi sui listini americani, salgono dell’1,4%.

Ma quanto vale (e potrebbe costare) Twitter

twitterTwitter capitalizza in Borsa 15,5 miliardi di dollari (più 2,5 miliardi da quando si rincorrono le voci di vendita). Nel secondo trimestre 2016 il fatturato è cresciuto del 20% a 602 milioni di dollari. Non sono certo numeri negativi, ma sono troppo bassi se si pensa che un anno fa saliva del 61%.

C’è da dire, poi, che Twitter in questo 2016 riuscirà ad accaparrarsi solo il 7,9% della spesa pubblicitaria destinata alle piattaforme social. Facebook, invece, si aggiudica il 67,9% del mercato. L’azienda social non vive certo un bel periodo, ma resta uno dei social più interessanti.

Ed è per questo che potrebbe costare più di quanto valga in realtà. La valutazione corretta, secondo varie stime, si aggira fra i 16 e i 18 miliardi di dollari, ma per aggiudicarsela, i big potrebbero anche offrire ben 30 miliardi di dollari, come sostengono molti analisti statunitensi.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore