skip to Main Content

Il futuro di Facebook? Oculus e Messenger

Facebook

Il fatturato di Facebook sfiora le previsioni degli analisti ma i profitti della società calano del 9%. Il motivo? La società californiana aumenta le spese per sostenere la crescita.

Cambio di passo per Facebook. La società con sede a Menlo Park pensa al futuro e incrementa gli investimenti del 5%. Marchiati con doppia linea sull’agenda di Mark Zuckerberg -supposto che utilizzi ancora la carta – tre parole: Messenger, WhatsApp e Oculus. Sono questi i settori in cui il colosso del social network ha intenzione di puntare per il futuro. Che Facebook sia molto di più di un social già lo si sapeva, ma l’incremento della spesa fa presagire che il gruppo mira molto più in alto, differenziando sempre di più l’offerta. Basta dare un’occhiata alle spese, passate dal 55% dell’anno scorso al 60% del 2015.

A dare conferma di una maggiore attenzione verso altri lidi è in un’intervista Sheryl Sandberg, il Chief Operating Officer: «Stiamo investendo nella prossima serie di servizi e in quello che sarà il futuro Messenger, WhatsApp e Oculus». La scelta di staccare Messenger dalla piattaforma è stata azzeccata. Al momento l’applicazione ha più di 700 milioni di utenti ed è stata scaricata più di 1 miliardo di volte su dispositivi Android. Quanto basta per decidere di investirci qualche cosa in più. Oculus è per il momento un’incognita. Una cosa è certa però: Facebook ha dalla propria parte il fatto di essere il primo a offrire un dispositivo per la realtà aumentata, tanto vale per puntarci e farlo seriamente.

Facebook
Facebook

Facebook è il più grande social network del mondo e suoi numeri fanno impressione: rispetto all’anno scorso è stata registrata una crescita dell’utenza del 13%, raggiungendo quota 1.490 milioni di utenti mensili attivi. Tra questi, secondo quanto riporta la società, 1.310 milioni accede ai servizi tramite dispositivi mobili. Sono proprio gli accessi tramite smartphone e tablet a sostenere l’aumento dell’utenza, registrando nel 2015 un incremento 23% rispetto all’anno appena trascorso. Solo nel mese di giugno il numero di utenti attivi giornalieri è aumentato di 968 milioni, in crescita del 17 per cento rispetto allo stesso mese del 2014. I trend di Facebook stupiscono anche gli analisti: la FactSet StreetAccount aveva previsto 1,48 miliardi di utenti attivi al mese, 1,29 miliardi sul cellulare, e 960 milioni di utenti attivi ogni giorno. Numeri da capogiro che faranno l’invidia di Twitter, in piena tempesta in seguito al crollo delle iscrizioni. Intanto a Menlo Park gioiscono, la valutazione del gruppo sale e tocca quota $276.4 miliardi.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore