Mobilità

Tesla svela la Model X Signature

di

tesla model x

Tesla ha dato il via ai preordini per il suo nuovo veicolo elettrico, il suv di lusso Model X Signature Series. La versione top della suv elettrica è disponibile a partire dal 132mila dollari.

Dopo mesi di attesa arrivano le prime foto del nuovo suv elettrico prodotto Tesla. Le prime immagini ufficiali hanno fatto la loro comparsa nel configuratore riservato a coloro che avevano prenotato la vettura e sono state rilanciate al pubblico dal Tesla Motors Club e dalla pagina di Facebook dedicata ai clienti del mercato norvegese.

Si tratta della vettura più lussuosa prodotta da Tesla. L’auto è destinata a pochi fortunati, basti pensare che per la prenotazione del modello base Model X sono necessari 5000 dollari, mentre la Signature Series richiede almeno 40.000 dollari di deposito. I clienti Tesla che hanno effettuato la prenotazione possono accedere allo strumento di configurazione on-line per la gestione di ogni aspetto del vostro futuro Modello X. Nell’editor è possibile scegliere il colore della carrozzeria, i colori degli interni e un’ampia serie di optional, tra cui le Falcon Wings dotate di sensore di emergenza per evitare contatti con il muro del garage. Il nuovo modello Tesla sarà disponibile nella sua versione base a partire da 132mila dollari, un prezzo non certo per tutti.

Tesla Model X, prestazioni da Super Car

La Tesla Model X Signature ha caratteristiche da supercar. I 762 CV complessivi consentono prestazioni di alto livello: scatto da 0 a 100 in 3,8 secondi e una velocità massima di 250 chilometri orari. Disponibile con un aggiunta di 10.000 dollari sul listino anche la modalità “Ludicrous Speed Upgrade” che garantisce uno scatto da 0 a 60 in soli 3,2 secondi, prestazioni notevoli per un auto elettrica. Migliorati rispetto al passato anche i consumi, la batteria da 90 kWh garantisce un’autonomia di 380 km.

tesla

Auto elettriche, un mercato in crescita

Secondo un rapporto diffuso da ACEA (European Automobile Manufacturers Association), il 2014 è stato l’anno di consacrazione per automobili a zero emissioni, segnando un miglioramento rispetto agli anni precedenti. Dallo studio statistico che aggrega i dati provenienti dai singoli paesi UE e tiene in considerazione delle auto elettriche, rispetto al 2014 emerge un incremento su scala europea del 36.6%, pari a 75.331 ECV immatricolate. Lo studio tiene in considerazione Pure Electric Vehicles, Extended‐Range Electric Vehicles, Plug‐In Hybrid Electric Vehicles.

Tesla a nord Europa la fa da padrona: solo a marzo 2014 sono state immatricolate 1500 Tesla S, per rendere meglio l’idea la società americana ha 9 showroom, davvero tanti per un paese di 5ml, soprattutto se confrontati con il solo showroom presente in un paese nettamente più grande come l’Italia. Attualmente il 14% delle strade norvegesi sono occupate da veicoli elettrici, il che dimostra che il prezzo del carburante incide relativamente sulle scelte degli autisti.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati