skip to Main Content

Lockheed Martin, la Grecia chiede 20 caccia F-35

F-35 Grecia

La Grecia ha inviato una richiesta ufficiale agli Stati Uniti per l’acquisto di 20 caccia F-35 prodotti dalla Lockheed Martin. Lo ha dichiarato il primo ministro Mitsotakis al termine del vertice della Nato a Madrid

Si concretizzano i piani della Grecia per acquisire il caccia di quinta generazione F-35.

La Grecia ha inviato una richiesta ufficiale agli Stati Uniti per l’acquisto di 20 caccia F-35 prodotti dalla società statunitense, Lockheed Martin. Lo ha confermato il premier greco, Kyriakos Mitsotakis, parlando con i cronisti al termine del vertice della Nato a Madrid, come riporta Reuters.

Nessuna sorpresa per l’appaltatore della difesa americano.

Già nel 2020 la Grecia aveva ufficialmente chiesto a Washington l’acquisto immediato del caccia di quinta generazione F-35. E proprio la scorsa settimana Lockheed Martin ha dichiarato di aspettarsi un incremento degli ordini in Europa per il suo caccia di quinta generazione.

Tutti i dettagli.

LE DICHIARAZIONI DEL PRIMO MINISTRO GRECO

“La nostra intenzione è acquisire uno squadrone F-35 con una possibile opzione per un secondo. L’invio di una lettera di richiesta (LoR) avvenuta negli ultimi giorni fa parte di questo processo”, ha annunciato Mitsotakis secondo cui la richiesta è il primo passo di un processo in più fasi. Mitsotakis ha aggiunto che il governo prevede che le consegne dei jet inizieranno nel 2027-2028. “È un processo lungo e lo dico perché significa che abbiamo lo spazio fiscale che ci consente di fare un acquisto del genere”, ha affermato il premier.

L’INTERESSE GRECO PER IL CACCIA DI QUINTA GENERAZIONE AMERICANO

E sull’intenzione di acquistare i caccia F-35, Mitsotakis ne ha fatto riferimento anche durante una visita a maggio negli Stati Uniti dove ha incontrato il presidente Usa, Joe Biden.

E secondo il sito ellenico Ekhathimerini, il ministro della Difesa greco Nikos Panagiotopoulos e il capo di stato maggiore della difesa nazionale, Konstantinos Floros, dovrebbero recarsi negli Stati Uniti il 28 luglio.

I PIANI DI ATENE PER POTENZIARE L’AVIAZIONE GRECA

L’Hellenic Air Force (HAF) sta cercando di acquisire l’F-35A come parte di un più ampio potenziamento delle sue forze dell’aviazione da combattimento. L’anno scorso Atene ha ordinato 24 jet Rafale di Dassault per 2,5 miliardi di euro e tre fregate della Marina con un’opzione per una quarta dalla Francia per circa 3 miliardi di euro. Secondo l’emittente di stato “Ert”, il ministero della Difesa vuole anche procedere con l’aggiornamento di 38 caccia F-16.

Come ricorda Reuters, la Grecia, membro della Nato, spende più del 2 per cento del Pil in spese militari.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore