Advertisement skip to Main Content

Cnh Industrial

Exor, cosa farà Cnh con le tecnologie satellitari della cinese Hemisphere

Cnh Industrial di Exor acquisisce per 175 milioni di dollari Hemisphere, una società di tecnologia di posizionamento satellitare ad alte prestazioni attualmente di proprietà della cinese Unistrong. Fatti, numeri e approfondimenti

 

Continua lo shopping di Cnh Industrial, società italo-americana del gruppo Exor che produce macchine per l’agricoltura e le costruzioni.

La società ha annunciato un accordo per l’acquisizione di Hemisphere Gnss (Hemisphere), leader globale nella tecnologia di posizionamento satellitare ad alte prestazioni, attualmente di proprietà di Unistrong, società costituita nella Repubblica Popolare Cinese.

“L’acquisizione è un passo fondamentale nello sviluppo delle nostre soluzioni automatizzate e autonome per i segmenti Agriculture e Construction. Le competenze acquisite si integreranno con le capacità del nostro brand Raven per garantirci il pieno controllo delle tecnologie di precisione e navigazione” spiega Marc Kermisch, Chief Digital & Information Officer di Cnh Industrial.

All’inizio dell’anno scorso Cnh ha completato il progetto di spin-off di Iveco, per concentrarsi su macchine agricole e macchine movimento terra. Poco prima, nel 2021, ha acquistato la statunitense Raven, che sviluppa tecnologie per l’agricoltura di precisione, per 2,1 miliardi di dollari.

E le recenti operazioni si inseriscono proprio in questo percorso di accelerazione sulle tecnologie innovative per l’agricoltura: a metà gennaio Cnh Industrial ha acquisito una partecipazione di minoranza nella società agrotecnica statunitense EarthOptics, che ha sviluppato una tecnologia proprietaria di rilevamento del suolo in grado di misurare con precisione lo stato di salute e la struttura del terreno, facendo uso di sensori a terra, satelliti, campionamento fisico del suolo, modelli con autoapprendimento e tecnica agronomica.

Il closing dell’operazione è previsto nel terzo trimestre 2023, una volta ottenute le approvazioni degli azionisti di Unistrong e tutte le approvazioni regolamentari obbligatorie, comprese quelle richieste dalle leggi e dalla normativa della Repubblica Popolare Cinese.

I DETTAGLI DELL’OPERAZIONE

Come riferisce la nota della società, il corrispettivo dell’acquisizione è determinato in via preliminare in 175 milioni di dollari, al netto di liquidità e debito e salvo rettifiche. L’operazione sarà finanziata con la liquidità disponibile. Inoltre, Hemisphere continuerà ad operare come azienda autonoma tramite le proprie filiali negli Stati Uniti, in Canada e in Australia ma le competenze e la rete dell’azienda saranno integrate nei prodotti e nei servizi dei brand di Cnh Industrial.

COSA FA HEMISPHERE

Le soluzioni Gnss (Global Navigation Satellite System) proprietarie di Hemisphere garantiscono precisione millimetrica per il settore agricolo, per quello delle costruzioni, nell’industria mineraria e nell’industria marittima. L’azienda progetta sistemi elettronici e soluzioni software ed è specializzata in chip di circuiti integrati specifici per le applicazioni (Asic), circuiti stampati, elaborazione del segnale a radiofrequenza, algoritmi di navigazione e sistemi di correzione basati su satellite.

“Il nostro team è entusiasta all’idea di condividere risorse e talenti con Cnh Industrial. Questo permetterà il consolidamento della nostra tecnologia e lo sviluppo prodotto delle soluzioni Gnss per l’agricoltura, il movimento terra e il marittimo nei mercati chiave e di integrare la nostra tecnologia nelle macchine di prim’ordine di Cnh Industrial”, ha commentato Farlin Halsey, President e Ceo di Hemisphere Gnss.

LA STRATEGIA DI CNH CON HEMISPHERE

“In combinazione con le capacità del nostro marchio Raven, questo sviluppo ci dà il pieno controllo delle nostre tecnologie di precisione e navigazione”, ha affermato Cnh.

“Disporre delle competenze di Hemisphere all’interno dell’azienda ci permetterà di sviluppare e adattare la nostra tecnologia di precisione più rapidamente, fornendo ai nostri clienti soluzioni immediate per aumentare la produttività. Il risultato a lungo termine sarà una maggiore competitività e flessibilità della nostra offerta nei segmenti Agriculture e Construction. Questa operazione valorizza il nostro portafoglio tecnologico per l’automazione e l’autonomia e amplia il nostro pool di talenti”ha aggiunto Marc Kermisch, Chief Digital & Information Officer di Cnh Industrial.

Back To Top