Mobilità

Alitalia, ecco come Lufthansa sparacchia contro governo, Tesoro e Ferrovie

di

alitalia

Che cosa dice e mormora il vertice della compagnia aerea tedesca Lufthansa sul dossier Alitalia gestito da governo, Tesoro e Ferrovie. Tutte le frizioni tra il vettore tedesco e l’Italia in un lancio di Reuters

Lufthansa ha avuto colloqui per rilevare una quota di maggioranza nella compagnia aerea italiana Alitalia e nel lungo termine sarebbe interessata al controllo totale, ha detto Harry Hohmeister, membro del consiglio di amministrazione del gruppo tedesco.

CHE COSA PENSA LUFTHANSA DI ALITALIA

Alitalia, in amministrazione straordinaria, rimarrebbe operativamente indipendente all’interno del gruppo Lufthansa, con un proprio marchio, ha affermato il consigliere in una intervista a Reuters.

COME VOLA LUFTHANSA

Lufthansa è stata molto attiva nel settore in Europa, comprando Brussels Airlines e parti dell’insolvente Air Berlin nel 2017 per espandere il suo raggio di azione.

LE MIRE DI LUFTHANSA

“Stiamo lottando per il mercato italiano e questo include Alitalia”, ha detto Hohmeister, aggiungendo che le condizioni che aveva posto la compagnia aerea tedesca per l’acquisizione del gruppo sono rimaste invariate.

LE RIUNIONE TRA LUFTHANSA E FERROVIE

Una fonte a conoscenza del dossier ha detto a Reuters la scorsa settimana che c’è stato un incontro tra i manager tedeschi e il gruppo Fs. Ferrovie sta discutendo con possibili partner industriali che hanno manifestato interesse per Alitalia per rilevare insieme la compagnia italiana.

L’ORIENTAMENTO DI FS PRO DELTA

Dopo l’incontro di lunedì scorso, Ferrovie sarebbe orientata per una trattativa con la statunitense Delta, l’altra compagnia interessata a discutere l’operazione con l’ad Gianfranco Battisti.

CHE COSA VUOLE LUFTHANSA

Lufthansa è pronta ad acquistare solo se Alitalia viene ristrutturata con tagli del personale, durante la gestione commissariale e solo se ottiene il pieno controllo, senza comproprietà da parte del governo italiano.

LE PAROLE DEL VERTICE LUNFTHANSA

“Siamo interessati ad Alitalia, ma solo se le condizioni sono giuste – non sono sostanzialmente cambiate”, ha detto Hohmeister, aggiungendo che a lungo termine Lufthansa punterebbe al pieno controllo della compagnia italiana.

DOSSIER TAGLI

Secondo Hohmeister, servirebbero tagli di personale inferiori a 3.000 unità, aggiungendo che ciò dovrebbe avvenire in modo socialmente responsabile.

ASPIRAZIONI E INTIMAZIONI

La solida posizione economica della compagnia tedesca dovrebbe essere “una ragione sufficiente per i responsabili di Alitalia per pensare se vogliono essere parte di un forte sistema europeo o scegliere un altro percorso”.

Articolo pubblicato su Reuters.com

+++

TUTTI GLI ULTIMI APPROFONDIMENTI DI START MAGAZINE SU ALITALIA:

CHE COSA SI DICE NEL GOVERNO SU DELTA E LUFTHANSA PER ALITALIA

COME SI DIVIDONO LEGA E M5S SU ALITALIA

ECCO NUMERI E DEBITI DELLA FUTURA ALITALIA

 

APP Intesa Sanpaolo Mobile

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati