.Smart City / Mobilità, Mobilità

Smart Mobility World, da Torino parte la mobilità del futuro

di

smart city

Smart Mobility World giunta alla seconda edizione, nata anche come evoluzione del progetto URBe-LOG che coinvolge Genova, Torino e Milano che inizierà ai primi del 2015. Gli incontri internazionali hanno coinvolto non solo aziende italiane, ma anche municipalità internazionali provenienti da 23 paesi diversi, tra cui: Azerbaijan, Brasile, Cina, Corea del Sud, Emirati Arabi, Germania, Giappone, Repubblica Ceca, Serbia, Russia, Turchia, Usa.

Logistica delle merci, sistemi di pagamento telematico, controllo del traffico e carburanti alternativi sono alcuni dei temi al centro dei convegni in programma, una trentina, a cui hanno partecipato più di 230 relatori internazionali.

Un confronto che va oltre la formula fieristica proponendo tre giornate di incontri ‘one to one’ tra gli operatori e riflessioni su temi di grande attualita’, come la necessita’ di ridurre le emissioni inquinanti dei mezzi di trasporto.

Solo pochi giorni fa l’Onu ha lanciato l’ennesimo allarme sui livelli di gas serra, ai massimi da 800 mila anni, e un’inversione di tendenza puo’ arrivare solo grazie all’innovazione. “La green economy e’ uno degli ambiti di sviluppo in cui si possono esprimere al meglio progetti di ricerca delle imprese e rappresenta un importante volano di crescita economica – afferma l’Assessore alle Attivita’ Produttive della Regione Piemonte, Giuseppina De Santis – E’ compito della Regione continuare a favorire queste occasioni, soprattutto guardando ai mercati esteri”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati