Advertisement
skip to Main Content

Ecco come Usa e Turchia svolazzano tra F-16 e F-35

Turchia Kavala

I balletti fra Usa e Turchia. Il corsivo di Giuseppe Gagliano

 

Il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan ha reso noto che l’amministrazione Biden avrebbe offerto la la vendita di 40 aerei F-16 e la relativa fornitura delle componenti per la modernizzazione di 80 velivoli similari per compensare il mancato acquisto degli F-35 determinato dall’acquisto da parte di Ankara degli S-400 russi.

I BALLETTI SU F-16 E F-35

Cosa dimostra questa indiscrezione, se e quando si dimostrerà una proposta concreta che si tradurrà in un accordo di natura militare?

TURCHIA ONDIVAGA

In primo luogo dimostra come l’autonomia militare della Turchia sia ancora lontana e come di conseguenza la Turchia abbia ancora bisogno del sostegno militare americano; in secondo luogo però dimostra come la strategia politica della Turchia si muova apparentemente in modo contraddittorio, ondivago, tra la Russia e l’America ma con l’obiettivo sempre preciso di salvaguardare la sicurezza nazionale turca e rafforzare la propria politica di proiezione di potenza.

LA DEBOLEZZA DEGLI USA

Infine, questo accordo – che ancora non si è concretizzato – dimostra la debolezza degli Stati Uniti, il loro cedimento di fronte alla Turchia. Dimostra cioè come gli Stati Uniti abbiano bisogno della Turchia in funzione di contenimento antirusso.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore