Mondo

Midterm? Trump non è andato male, anzi. Ecco perché

di

Il post dell’analista Emanuele Rossi sulle elezioni midterm Usa

Donald Trump non è andato male, anzi.

Ha perso la Camera e avrà una serie di impicci in più, ma sostanzialmente ha dimostrato di non essere un errore del sistema, piuttosto di incarnare appieno i desideri di metà degli americani, che vogliono essere governati da uno come lui.

Ha tenuto bene all’onda blu dei Democratici, e ha fatto capire a tutti – per primi ai dirigenti del Gop che lo detestano – che il Partito Repubblicano è roba sua.

Si sta lanciando verso il 2020, succederanno cose di certo, e magari anche decisive: ma per il momento, Trump ha dimostrato di essere indenne a faccende – una?, il Russiagate, un’altra? (per stare con Perry Mason) gli scandali sessuali – che avrebbero fatto venir giù mezzo mondo in dozzine di altre situazioni.

Chiunque vi descriva queste elezioni come un successo democratico e una batosta per Trump è o fazioso o disattento: perdere la Camera era fisiologico per certi versi.

(post tratto dal profilo Facebook di Emanuele Rossi)

+++

GLI APPROFONDIMENTI DI START MAGAZINE:

CHE COSA CAMBIERA’ PER DOLLARO, TASSI, ECONOMIA USA E COMMERCIO DOPO LE ELEZIONI. REPORT BNY MELLON

CHI HA VINTO, CHI HA PERSO E CHI HA PAREGGIATO. L’ARTICOLO DI GRAZIOSI

COME LE AZIENDE TEDESCHE HANNO “VOTATO” ALLE MIDTERM. L’APPROFONDIMENTO DI MENNITTI

APP Intesa Sanpaolo Mobile

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati