skip to Main Content
ads

Fox, Comcast, Sky e Disney: tutte le novità della guerra dei media

Fox Sky

Mentre il governo britannico ha dato il via libera alla possibile fusione tra Fox e Sky, Comcast rilancia per accaparrarsi la pay tv europea. Articolo di Giusy Caretto


E’ arrivato il via definitivo del governo britannico all’offerta di Fox per Sky: le authority competenti hanno dato parere favorevole. Ma la strada del magnate australiano non è proprio in discesa: dopo il primo rilancio di Fox, infatti, Comcast ha risposto rialzando ulteriormente l’offerta messa sul tavolo per la pay tv europea, valutandola nel complesso 34 miliardi di dollari.

GUERRA A COLPI DI OFFERTE

Partiamo dalla guerra commerciale. Nelle ultime ore la battaglia per conquistare Sky si è non poco vivacizzata: Fox, che già controlla il 39% dell’operatore europeo, ha rialzato l’offerta mettendo sul piatto una nuova proposta che valutava Sky 32,5 miliardi. Poche ore dopo, Comcast ha rilanciato on un’offerta da 34 miliardi di dollari. L’offerta di Comcast, pari a 14,75 sterline per azione, è del 5% superiore a quella di Fox e del 18% più generosa rispetto a una proposta fatta in passato.

IL VIA DEL GOVERNO A FOX

Se Comcast è ancora in gioco è grazie al Governo britannico. I negoziati tra Fox e Sky, infatti, erano iniziati nel 2016, ma sono stati bloccati dal governo a causa delle preoccupazioni normative circa la presenza eccessiva di Fox nel mercato mediatico britannico da parte di Murdoch.

Proprio nelle scorse ore, però, il Governo ha sciolto le sue riserve. Come ha annunciato il neoministro per la Cultura, il Digitale e i Media, Jeremy Wright, è arrivato il parere favorevole delle authority competenti, sostenendo che le soluzioni proposte dal gruppo di casa Murdoch per il rispetto della concorrenza e del pluralismo mediatico sul mercato del Regno siano sufficienti e garantirebbero il finanziamento e l’indipendenza editoriale del canale Sky News.

IMPORTANTI CONSEGUENZE

Difficile dire ora come finirà la battaglia. Certo, però, è che l’esito della questione avrà ripercussioni anche nella partita tra Fox, Disney e Comcast. Disney sembra adesso essere in vantaggio per portarsi a casa gli asset del colosso di Murdoch (compresa la quota in Sky), con un’offerta da 71 miliardi di dollari in contanti e azioni. Comcast avrebbe offerto 65 miliardi in cash mobilitati dalla rivale, ma si è riservata il diritto di proseguire la battaglia, magari con ulteriori rilanci.

Se Comcast dovesse vincere su Sky, forse potrebbe lasciare via libera a Disney su Fox.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore