Mondo

Perché l’economia della Germania arranca? Fatti, numeri, commenti e scenari

di

Germania

Che cosa succede all’economia e all’industria in Germania. L’approfondimento di Start Magazine

CRESCITA FIACCA

La crescita della Germania nel 2018 è rallentata all’1,5% dal 2,5% dell’anno precedente, il tasso più basso da cinque anni a questa parte. Lo rende noto l’ufficio statistico. Il dato è in linea con le previsioni, sottolineano gli esperti. Ma la rassicurazioni rassicura poco: l’economia tedesca inizia ad arrancare, per effetto della produzione industriale fiacca, in particolare.

QUESTIONE DI PIL

La Germania ha registrato una lieve crescita nel quarto trimestre dopo il Pil negativo nel terzo. Lo riferisce l’agenzia Bloomberg citando l’ufficio statistico. In questo modo l’economia tedesca avrebbe evitato una recessione tecnica.

LA SORPRESA

Tutto si poteva immaginare, fino ad un paio di mesi fa, fuorché un rallentamento della Germania. Il primo segnale negativo è arrivato con la contrazione del prodotto nel terzo trimestre di quest’anno, con un -0,2%. In modo sbrigativo, si disse che tutto era dipeso dalla sosta estiva imposta alla produzione automobilistica, preordinata al cambiamento degli standard relativi all’inquinamento atmosferico. Il calo era stato particolarmente brusco, vista la crescita dello 0,5% nel primo trimestre, e dello 0,4% nel secondo.

L’ANALISI

Ha commentato Guido Salerno Aletta, editorialista di Start Magazine: “L’economia tedesca sta rallentando a causa della austerità fiscale: se per uscirne praticasse con ancora più rigore le riforme strutturali che predica da anni, si avviterebbe nella depressione. Non solo esporta disoccupazione per via del saldo commerciale strutturalmente attivo, ma ora sta sperimentando sulla pelle dei suoi cittadini le conseguenze di una politica di bilancio recessiva”, ha scritto Salerno Aletta.

LO SCENARIO

Il problema sarebbe assai più grave se emergesse che è la stessa politica di risanamento strutturale sottesa al Fiscal Compact a determinare la contrazione della economia tedesca, con l’aggravante che si sta già riverberando negativamente sugli altri Paesi dell’area, tra cui l’Italia.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati