Economia

Quanto è moscia la produzione industriale in Germania, Francia, Spagna e Italia

di

Come generare sviluppo visto che la produzione industriale non cresce? Sono utili le risorse stanziate per il reddito di cittadinanza? Le “Mille Battute” di Giuseppe Sabella, direttore di Think-in, esperto di Industria 4.0 e blogger di Start Magazine

 

Il dato sulla produzione industriale che – per quanto riguarda il nostro Paese – Istat rileva periodicamente, è un dato importante perché è un indicatore sensibile di ciò che chiamiamo sviluppo economico.

Ecco perché la rilevazione che l’Istituto Nazionale di Statistica ha diffuso ieri va guardata con attenzione: a novembre 2018, la produzione industriale si è ridotta dell’1,6% rispetto al mese precedente mentre su base annua il rallentamento è del 2,6%. Si tratta del calo maggiore registrato da ottobre 2014.

I comparti più colpiti sono il legno, la gomma-plastica, gli apparati elettrici e la chimica, ma il calo più significativo si registra nel settore auto: -19,4% su base annua e -8,6% rispetto a ottobre 2018, quando era già stato registrato un calo tendenziale del 14%. Nella media degli 11 mesi 2018, la produzione è diminuita del 5,1%.

In Germania il calo della produzione è stato dell’1,9% su base mensile, in Francia dell’1,3%, in Spagna 1,5% e in Gran Bretagna la produzione è scesa dello 0,4%. Come si evince, il rallentamento è registrato nell’intero continente europeo.

Il governo tuttavia farebbe bene a riconsiderare le deboli misure per lo sviluppo che ha sposato con la recente manovra economica e ai provvedimenti che ha annunciato per il settore auto: le imprese vanno accompagnate verso industria 4.0 – piano che il governo ha scelto di rimodulare al ribasso – e la transizione all’auto elettrica chiede un forte investimento a livello infrastrutturale che significa tempo e risorse economiche.

A proposito di risorse, queste saranno sempre meno… vanno spese bene. Spenderle bene, significa capire in che modo possono generare valore e sviluppo. Certamente, questo non lo fa il reddito di cittadinanza.

Twitter: @sabella_thinkin

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati