Lifestyle, Mondo

Pokémon GO: il videogioco rivoluzionario arriva il 15 Luglio

di

Pokemon Go

Pokémon GO: attesa finita (o quasi). Il videogioco che unisce mondo reale a virtuale, sarà scaricabile in Italia dal 15 Luglio

Conto alla rovescia per il lancio di Pokémon GO: il videogioco per smartphone dedicato ai famosissimi animaletti potrà essere scaricato, in italiano, a partire dal 15 Luglio. A dirla tutta, l’applicazione, che permette di giocare in realtà aumentata, è stata già lanciata l 6 luglio in alcuni paesi, tra cui l’Australia e chi non ha saputo attendere ha già scaricato su dispositivi Android la versione APK (attenzione, ci scarica fuori dal Play Store e non è del tutto sicura).

Perchè Pokémon GO è attesissimo?

Il videogioco, creato con la collaborazione di Game Freak, The Pokémon Company e Niantic, ha per protagonisti gli animaletti immaginari inventati vent’anni fa da Satoshi Tajiri, eppure è davvero innovativo. L’applicazione (Pokémon GO è il primo gioco di Nintendo prodotto esclusivamente per smartphone, e la seconda app di Nintendo dopo il social network Miitomo) permette agli appassionati di catturare i Pokémon esplorando il mondo vero, grazie alla realtà aumentata. Insomma mondo reale e mondo digitale si fondono, per rendere il divertimento un esperienza unica.

Basterà scaricare l’applicazione per smartphone e sfidare se stessi e gli amici. Mentre camminiamo potremo imbatterci in esemplari di Pikachu, Bulbasaur, Charmender e tanti altri. Cosa dovete fare? Catturarli. Il nuovo videogioco offre a tutti i suoi utenti di crearsi un personaggio personalizzato, scegliendone l’aspetto. Fatto questo, potete iniziare a giocare. E quando vi imbatterete in uno dei simpatici animaletti, basterà cliccare sulla notifica e si apre la fotocamera. Quindi, usando la Pokéball, ovvero la pallina dentro cui vengono messi i Pokémon, cercare di catturare il Pokémon.

Rispetto agli altri videogiochi (incluse le vecchie edizioni dello stesso), Pokémon GO chiede ai suoi appassionati di alzarsi e camminare, facendo anche un poco di attività fisica. Tra le novità anche gli insetti rari: si troverranno solo in determinate città e questo potrebbe invogliare i giocatori anche a viaggiare pur di catturarli. Gli amanti della poltrona non si preoccupino, però, per catturare la maggior parte dei Pokemon basteranno solo 5 minuti di camminata.

Giocare a Pokémon GO senza smartphone, ecco come

Per divertirsi non servirà necessariamente utilizzare lo smartphone, Nintendo dà la possibilità anche di acquistare un bracciale bluetooth, chiamato Pokémon GO Plus, che consentirà di ricevere notifiche sui Pokémon nelle vicinanze e catturarli senza dover usare il telefono. Il braccialetto, però, non è ancora disponibile.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati