Lifestyle, Mondo

Pokemon Go: come sarà il nuovo gioco della Nintendo?

di

Pokemon

Aniticipazioni e indiscrezioni su Pokemon Go, l’attesissimo videogioco della Nintendo a realtà aumentata
Grande attesa per Pokemon Go, il videogioco sviluppato da Nintendo, con la collaborazione di Game Freak, The Pokémon Company e Niantic, per iOS e Android. Grazie a realtà aumentata e Gps si promette agli appassionato un’esperienza ludica senza uguali.

La data di uscita ufficiale ancora non c’è, ma tanti sperano che il videogioco sia presentato al pubblico il 27 febbraio in occasione del ventesimo anniversario dall’uscita dei primi videogiochi ideati da Satoshi Tajiri. Certo è che il progetto è in dirittura d’arrivo non ci sarà tanto da aspettare.

Come sarà il nuovo videogioco della Nintendo?

Rivouzionato e rivoluzionario. L’esperienza di gioco non sarà quella di sempre: grazie alla realtà aumentata e al Gps sarà possibile immergersi a 360 gradi nel gioco. Come confermato dai vertici della Nintendo, il gioco sfrutterà un sistema di realtà aumentata che porterà gli utenti ad utilizzare lo smartphone per catturare virtualmente, camminando per la propria città, i vari insetti. Il Gps servirà a rendere tutto ancora più reale: gli insetti sono stati divisi per le varie aree geografiche.

‘Il nostro obiettivo è di far in modo che bastino cinque minuti di camminata fuori da casa per trovare un Pokémon. Potrebbero non essere i Pokémon più rari del mondo, ma ci sarà una buona popolazione’ di animaletti che vivrà vicino ad ogni giocatore’, ha affermato in una recente intervista John Hanke, fondatore e presidente di Niantic Labs

E chi non ama muoversi? Divertimento assicurato davvero per tutti:il videogioco sarà integrato con un sistema di scambio tra i giocatori. Proprio l’interazione tra gli appassionati sarà un altro dei punti fondamentali  dell’ultimo episodio in uscita della serie. È stato confermato che sarà possibile scontrarsi con gli altri giocatori, conquistando medaglie e nuovi Pokemon.

Pokemon

I Pokemon rari

Il posizionamento degli insetti non sarà casuale, ma rispetterà le loro caratteristiche. Passeggiando per un bosco, aumenterà la possibilità di catturare un pokemon d’erba, mentre per catturarne uno di tipo acqua bisognerà recarsi al mare o nelle vicinanze di un fiume.

Previsti anche i Pokemon rari, che si trovano solo in determinate città. Chissà se il videogioco spingerà i predatori più accaniti anche a viaggiare pur di avere nella propria collezione di insetti gli animaletti rari.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati