Lifestyle, Mondo

Iphone 7, tra indiscrezioni e speranze (di Apple)

di

iphone 7

Corrono sul web nuove indiscrezioni sull’iPhone 7: il melafonino potrebbe presentare una novità assoluta rispetto alle vecchie generazioni smartphone

Dopo le indiscrezioni sul Samsung Galaxy S8, circolano sul web anche le prime indiscrezioni sul suo diretto concorrente, l’iPhone 7. Atteso per settembre, il nuovo melafonino potrebbe essere “dual sim”. A rivelarlo  sarebbe stato il negozio cinese di riparazioni Rock Fix che ha pubblicato sul social Weibo foto di presunte componenti del telefono. Si tratta, come già detto, di indiscrezioni: nulla è stato confermato dalla casa madre.

Come sarà l’iPhone 7? I rumors parlano di una novità assoluta che potrebbe interessare il dispositivo: potrebbe essere “dual sim”: un cambiamento radicale quello di Apple, dovuto forse alla volontà di stupire il mercato.

Secondo quanto rivelato da Rock Fix, poi, la casa di Cupertino manterebbe  il jack audio – l’ingresso usato per connettere le cuffie con filo e standard 3.5 millimetri. Questa notizia, però, contraddice quanto era stato spifferato in passato, ovvero che Apple avrebbe sostituito il  jack audio  col connettore Lightning.

Non mancheranno cambiamenti al design dell’antenna, anche se le bande sul retro del telefono non spariranno: in generale ricalcherà le caratteristiche principali del 6s. La fotocamera è dotata di un sistema a due lenti (per il modello più grande.) Secondo quanto trapelato nei mesi scorsi, l’iPhone 7  avrà una batteria più performante, sarà impermeabile e resisterà alla polvere.

apple

Iphone 7: risolleverà le sorti di Apple?

Basterà l’iPhone 7 perchè Apple registri nuovamente una crescita a due cifre? Difficile fare ipotesi su quanto piacerà agli utenti il nuovo dispositivo, ma Apple ci prova e ci spera. Quel che è certo è che il melafonino, per quanto innovativo sia, dovrà scontrarsi con un mercato già saturo, i cui segnali sono stati già evidenziati nelle vendite del primo trimestre.

Nel trimestre chiuso a marzo, le vendite Apple di iPhon sono state 51 milioni, un numero decisamente inferiore ai 61 milioni venduti nello stesso periodo dell’anno precedente. I profitti sono stati di 50,6 miliardi di dollari, 13% in meno rispetto al 2015 e inferiori alle aspettative del mercato di 52 miliardi di dollari, mentre l’utile netto è sceso da 13,6 a 10,5 miliardi. Per il prossimo trimestre fiscale, Apple prevede un fatturato tra 41 e 43 miliardi di dollari, meno dei 47,35 miliardi che si aspettavano gli analisti ( con molta pobabilità, le vendite degli iPhone subiranno un calo annuale anche nei prossimi mesi).

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati