.Lifestyle / Tendenze, Lifestyle, Mondo

Quando morirai? Te lo dirà l’app Life Clock

di

Vuoi sapere quando morirai? Controlla l’Apple Watch. L’ultima frontiera di schiavitù digitale passa attraverso le app per monitorare la lunghezza della vita. Si chiama Life Clock e sembra già qualcosa di molto inquietante.

L’idea, di per sé originale e già alla base di altre applicazioni, usa e monitora i parametri del tuo stato di salute dando una stima di quanto ti resta da vivere. Il calcolo viene è eseguito in tempo reale elaborando i dati raccolti dall’ Apple Watch: le ore di sonno, la frequenza e la durata dei pasti, il ritmo cardiaco. Il tempo restante da vivere scorrerà come un contro alla rovescia nello schermo del tuo smartwatch. La cosa rincuorante è che puoi guadagnare del tempo adottando uno stile di vita virtuoso, concedendoti più ore di sonno o anche dedicando più tempo della giornata all’attività fisica.

Life Clock

 

Attualmente sono disponibili più applicazioni che analizzano le aspettative di vita. Se si è interessanti all’argomento su iPhone è disponibile ad esempio –pagando- l’app Deadline. Life Clock sembra aver aggiunto un’ansietà in più, dandoti l’opportunità di osservare il tempo che ti resta direttamente dal tuo polso.

Gli sviluppatori hanno pensato bene di edulcorare il triste countdown attribuendoti dei minuti bonus di vita ogni volta che dichiari di aver fatto qualcosa di salutare. Mangi verdure? 36 minuti di vita. Fai il nottambulo da una parte all’altra della città? Meno 25. Intanto su Mashable, il creatore Tom Le Bree, partner di Rehabstudio -tech company creativa con sedi a Belfast, Londra e New York – rinuncia all’etichetta dello iettatore dichiarando “Vogliamo incoraggiare le persone a fare delle scelte giuste, dando una dimostrazione tangibile di come le azioni di oggi hanno un impatto sul futuro”. Insomma la morte è solo l’incentivo per migliorare le abitudini di vita.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati