skip to Main Content

Twitter non cresce quanto promesso. Azionista intenta causa

Twitter Fake News

Un azionista ha chiamato in giudizio Twitter per aver comunicato agli azionisti una falsa previsione di crescita della piattaforma
Twitter Inc. citata in giudizio. Un azionista punta il dito contro il social di Jack Dorsey per aver tratto in inganno gli investitori sulle previsioni di crescita: sia per quanto riguarda il numero di itenti, sia per il loro coinvolgimento. Come racconta Bloomberg, la causa è stata depositata venerdì al tribunale federale di San Francisco, ma si riferisce ad un errore della società commesso nel 2014.

Si tratta di un duro colpo per Twitter, la cui società dovrà difendersi in tribunale da un’accusa che le potrebbe anche costare la vendita. La causa intentata da Doris Shenwick, infatti, non fa che mettere in evidenza la grave colpa del social network: non saper attrarre utenti, come invece fa Facebook, che si è riconfermato re delle app, o come fanno Snapchat e Instagram, che crescono in tempi record.

Twitter: l’accusa di Doris Shenwick

Twitter DorseySecondo Doris Shenwick, Twitter avrebbe comunicato agli azionisti, nel 2014, una falsa previsione di crescita della piattaforma. Ed è per questo che l’investitore intende presentare una class action che rappresenti tutti coloro che hanno creduto nel successo della piattaforma e hanno acquistato azioni Twitter, tra il 6 Febbraio 2015 e 28 luglio 2015.

Non sarà certo una causa facile da vincere per Doris Shenwick, nonostante l’evidente crescita stagnante di utenti. Le società, in generale, non possono certo prevedere il futuro. Se è vero che dimostrare la colpevolezza di Twitter è molo difficile, è anche vero che Twitter dovrà affrontare questa battaglia in una delle sue annate peggiori.

Twitter: un danno di immagine che vanifica ogni sforzo?

Dopo diversi trimestri di crescita stagnante degli utenti e rallentamento delle entrate pubblicitarie, l’azienda di San Francisco puntava sul ri-coinvolgere i propri utenti, consentendo loro di guardare video in diretta e di scrivere tweet più lunghi (gli allegati non saranno considerati nel conteggio dei 140 caratteri). Non solo. La società ha lanciato una nuova applicazione per Apple TV, Amazon Fire TV e Microsoft Xbox One che consentirà a chiunque con questi dispositivi di guardare dirette di vario tipo, dallo sport alle news finanziarie (la prima diretta streaming secondo i dati della CNBC ha raggiunto 2,1 milioni di telespettatori).

Il danno di immagine che ne deriva dalla chiamata in giudizio potrebbe vanificare ogni sforzo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore