Innovazione

Nuove batterie di Huawei: tempi di ricarica ridotti di 10 volte

di

Huawei

Huawei presenta due nuove batterie, capace di ridurre i temi di ricarica di 10 volte. 

Con l’utilizzo di processori sempre più potenti come gli octa-core, le batterie dei cellulari assumono un’importanza sempre maggiore. Uno smartphone, anche se potente, sarebbe inutile se durasse solo mezza giornata. I cinesi di Huawei sono consapevoli di questa necessità. Grazie al suo braccio di ricerca Watt Lab, il colosso cinese sembra essere arrivato a una soluzione sviluppando delle nuove batterie capaci di ridurre esponenzialmente i tempi di ricarica.

Le batterie sviluppate dai ricercatori del Watt Lab sono capaci infatti di ricaricarsi 10 volte più velocemente rispetto alle batterie normali. Huawei le ha mostrate in azione in dei video postati sul proprio canale YouTube, mettendole a confronto con le batterie attualmente disponibili.

La prima batteria ha una capacità di 600 mAh e riesce a ricaricarsi dallo 0 a la 68% il soli due minuti. Insieme ad essa Huawei sembra aver sviluppato anche un nuovo sistema di ricarica, non integrato all’interno dello smartphone. La nuova tecnologia potrebbe dimostrarsi particolarmente utile anche per gli indossabili, anche se nella forma attuale mantiene, per ora, le dimensioni di uno smartphone.

L’altra batteria ha invece una capati di 3.000 mAh. La ricarica è leggermente più lenta di quella vista in precedenza. In soli 5 minuti si dimostra però in grado di raggiungere una ricarica del 48%, sufficienti per sostenere circa 10 ore di chiamate su un tipico smartphone Huawei.

Huawei non è l’unica azienda tech alla ricerca di nuovi sistemi di ricarica e di nuove batterie. Ma mentre la maggior parte delle ricerche concentrano gli sforzi su composizioni alternative, il Watt Lab ha scelto di proseguire sulla strada degli ioni di litio. Huawei tende a precisare che a differenza di altri sistemi di ricarica rapida basati sul grafite, il proprio sistema può raggiungere i risultati senza deteriorare la stessa batteria. Le batterie del Watt Lab sono già state certificate, ma solo dal reparto di prova di Huawei. La società tuttavia non ha ancora fatto sapere quando verranno messe in produzione.

Anche Samsung ha presentato di recente delle nuove batterie. A differenza si Huawei i coreani si sono preoccupati di aumentare la durata e sviluppare nuove forme. Si tratta di batterie flessibili e sottili destinati soprattutto agli indossabili che promettono di aumentare la durata del 50%. Inoltre la casa coreana ha annunciato di essere al lavoro su nuovi prototipi ai ioni di litio capaci di aumentare la durata media di durata di circa 21 ore.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati