skip to Main Content
ads

LineFORM, il robot serpente del MIT

LineForm

Siamo proprio sicuri che i robot del futuro saranno degli umanoidi? Su questo i ricercatori del Media Lab del MIT pare abbiano qualche dubbio e preferiscano ben altre forme, come ad esempio quella di un serpente. L’università americana ha svelato di recente un prototipo di robot interattivo capace di mutare la propria forma e trasformarsi in un telefono, in un bracciale intelligente, in un cavo per la trasmissione di dati o in una lampada flessibile.

Il robot, battezzato LineFORM, è precisamente una “Shape Changing Interface” capace di mescolare rigidità a flessibilità a seconda delle modalità di utilizzo. Il prototipo offre nuove possibilità d’interazione tra uomo e robot e apre nuovi scenari per l’applicazione della robotica a un’ampia varietà di dispositivi e finalità. In un video rilasciato sul proprio sito, il Media Lab ci mostra il suo funzionamento.

Come suggerisce il nome, la forma di partenza di LineFORM è quella di una linea; grazie a una serie lineare di attuatori capaci muoversi insieme o in modo indipendente, il robot può assumere differenti forme. Nella dimostrazione il prototipo è avvolto al polso come un bracciale intelligente. In questa configurazione, LineFORM può trasmettere una notifica attraverso un feedback tattile, srotolando sua estremità e toccando delicatamente il polso di un utente. I creatori del MediaLab ci chiedono di immaginare la configurazione come la struttura di base di un dispositivo mobile, presumibilmente con un display e dotato di microfono e altoparlante.

LineForm

In seguito alla ricezione della notifica il dispositivo è pronto a trasformarsi in un telefono

lineform

LineFORM può anche trasformarsi in un cavo intelligente, capace di riconoscere eventuali dispositivi applicati. La demo mostra il comportamento del robot quando viene collegata una lampadina.

lineform

Meno utile ma curioso da vedere è il comportamento che assume LineFORM se utilizzato come cavo per la trasmissione di dati. Il robot assume una forma espressiva e riproduce il flusso invisibile dei dati che scorre tra i due dispositivi.

lineform

Come si può vedere nel video, LineFORM può essere applicato anche al corpo aiutando a compiere o a evitare determinati movimenti. Un simile utilizzo potrebbe essere utile nel campo della formazione, aiutando per esempio uno sportivo dilettante a compiere determinate azioni o a verificare eventuali progressi nell’esecuzione dei movimenti.

 

Fonte: Engadget

Fonte 2: Mit MediaLab

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore