Innovazione

Food delivery, come e perché Uber si papperà Postmates

di

Uber Postmates

Uber Technologies ha comprato il competitor nel settore food delivery, Postmates, per 2,65 miliardi di dollari in azioni.

 

Uber alla conquista del food delivery. La società di ride sharing di San Francisco ha siglato un accordo per l’acquisto della piattaforma per la consegna di cibo Postmates.

L’accordo da 2,65 miliardi di dollari di azioni – secondo quanto riferito da Bloomberg  potrebbe essere annunciato nella giornata di oggi.

Il core business di trasporto passeggeri di Uber ha risentito degli effetti della pandemia di Covid e ora la società punta sulla crescita della sua divisione per la consegna dei pasti Uber Eats.

Prima di Postmates, Uber aveva messo gli occhi su Grubhub, un’altra app americana per la consegna di cibo. Ma è fallito il tentativo di acquisire Grubhub, acquisita dal concorrente europeo Just Eat. Tutti i dettagli.

ACCORDO APPROVATO

Bloomberg ha riferito che il cda di Uber ha approvato l’accordo. Aggiungendo che Pierre-Dimitri Gore-Coty, vicepresidente di Uber Eats, dovrebbe gestire l’attività di consegna combinata.

IL BUSINESS DI POSTMATES

Fondata nel 2011 a San Francisco, a maggio Postmates  rappresentava l’8% del mercato statunitense delle consegne di pasti, secondo la società di analisi Second Measure. Postmates ha dichiarato inoltre una crescita fino a includere 600.000 commercianti in tutti i 50 stati americani.

GLI EFFETTI DELLA PANDEMIA SUL RIDE-SHARING

Nel frattempo, Uber ha cercato di potenziare il proprio servizio di food delivery, Uber Eats.  La pandemia di coronavirus ha travolto il core business di Uber, costringendo la società a tagliare un quarto della sua forza lavoro globale a maggio.

A differenza del mercato della consegna degli alimenti che ha beneficiato in gran parte della pandemia. L’ultima trimestrale ha rivelato che l’attività di trasporto passeggeri sta rallentando mentre il servizio di consegna di cibo sta crescendo. Le entrate lorde delle prenotazioni per il segmento delle corse sono diminuite dell’80% ad aprile rispetto all’anno precedente. A differenza delle entrate lorde delle prenotazioni in Eats, aumentate di oltre il 50% pari a 4,68 miliardi di dollari.

LE MIRE DI UBER

All’inizio dell’anno Uber aveva in programma di acquisire Grubhub, un’altra società statunitense di consegna di generi alimentari. Ma il mese scorso Grubhub ha accettato di unirsi con il servizio europeo Just Eat (di proprietà Takeaway.com) in un accordo da 7,3 miliardi dollari.

Secondo Cnbc, Uber avrebbe ritirato l’accordo per motivi antitrust. Nel mercato food delivery Usa ci sono quattro player al momento — DoorDash, Uber Eats, GrubHub e Postmates — e qualsiasi consolidamento potrebbe sollevare rilievi sulla concorrenza. Ma Postmates, con una valutazione di 2,4 miliardi di dollari, è decisamente più piccola di GrubHub.

I PIANI DI POSTMATES

La scorsa settimana, Reuters ha riferito inoltre che Postmates aveva rianimato i piani per un’offerta pubblica iniziale a seguito di una trattativa nel settore dei servizi di consegna di cibo online negli Stati Uniti.

A febbraio 2019 Postmates aveva depositato i documenti per sbarcare in Borsa, ma ha deciso di resistere a causa delle condizioni del “mercato instabile”. Lo scorso settembre la società ha raggiunto una valutazione di 2,4 miliardi di dollari, quando ha raccolto 225 milioni di dollari in un round di finanziamenti privato.

IL MERCATO FOOD DELIVERY SI VA CONCENTRANDO NEGLI USA

Se la fusione con Uber dovesse andare a buon fine, il mercato di food delivery negli Stati Uniti sarebbe così configurato: Uber Eats e Postmates contro Grubhub e Takeaway contro DoorDash.

Secondo Edison Trends, Postmates e Uber Eats avrebbero una quota del 37% delle vendite di consegne di cibo negli Stati Uniti, DoorDash rimarrebbe il più grande player con il 45%, mentre GrubHub (Takeaway.com) avrebbe il 17%.

Se Uber Eats e Postmates si combinassero dunque, il risultato sarebbe comunque inferiore alla posizione di mercato di Doordash (valutata 13 miliardi di dollari), ma sarebbe comunque competitivo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati