skip to Main Content

Dopo Musk, anche Microsoft punta alla super app per sfidare Apple e Google

Microsoft Cookie

I manager di Microsoft stanno prendendo in considerazione la creazione di una “super app” che consentirà al colosso tech di offrire una varietà di servizi e prodotti in un unico posto

Microsoft punta alla “Super App” per allentare la presa di Apple e Google sulla ricerca mobile.

Il colosso tecnologico di Redmond starebbe sviluppando una “super app” che unisce funzioni come shopping, messaggistica, ricerca web e feed di notizie sotto un unico titolo per provare a contrastare il duopolio Apple-Google nel settore della ricerca mobile. Lo ha riferito The Information, citando persone che hanno familiarità con la questione.

Le cosiddette “super app” sono popolari in Cina e in altre parti dell’Asia come la famosa WeChat del gigante tecnologico cinese Tencent. Una super app è vista come il coltellino svizzero delle app mobili, offrendo una suite di servizi per utenti come come messaggistica, social network, pagamenti peer-to-peer e acquisti di e-commerce, sottolinea Reuters.

I dirigenti Microsoft vorrebbero che l’app aumentasse anche l’attività pubblicitaria multimiliardaria dell’azienda e la ricerca Bing, oltre ad attirare più utenti verso la messaggistica di Teams e altri servizi mobili, ha aggiunto The Information.

E Microsoft non è l’unico che guarda al modello cinese di super app. Anche il miliardario americano Elon Musk, neo proprietario di Twitter, ha fatto sapere che “L’acquisto di Twitter è un acceleratore per creare X, l’app di tutto”. Nel tweet pubblicato a inizio ottobre, prima di finalizzare l’acquisizione di Twitter, Musk spiegava che la piattaforma sarà funzionale alla creazione di una non meglio precisata app onnicomprensiva.

Tutti i dettagli.

I PIANI DI MICROSOFT PER UNA SUPER APP

Secondo The Information, non è chiaro se Microsoft lancerà un’app del genere, ma l’amministratore delegato Satya Nadella ha spinto affinché il servizio di ricerca di Bing funzioni meglio con Teams e Outlook.

Microsoft ha ancora una portata molto limitata nel mercato della telefonia mobile, ma vuole placare questa sete creando un’app all-in-one che idealmente sarà un punto di riferimento unico in cui le persone possono accedere a diversi servizi di Microsoft. Per The Information, questa idea si ispira alla struttura di WeChat, che funziona esattamente così: un’app che combina messaggistica, acquisti, giochi, notizie e altro ancora.

L’app cinese WeChat, gestita da Tencent, è la più grande super app del mondo, con oltre un miliardo di utenti. Super app è un termine per descrivere un’app che spesso funge da sportello unico per tutte le tue esigenze mobili. Ad esempio, potresti ordinare un taxi o un cibo tramite l’app e allo stesso tempo effettuare pagamenti e messaggistica. Ciò elimina la necessità di disporre di più app per funzioni diverse.

Come sottolinea il rapporto, Microsoft non ha un proprio app store mobile per gli utenti di smartphone, a differenza di Google e Apple, che stanno entrambi dominando il mercato mobile. Inoltre, il piano andrebbe oltre l’offerta dei propri prodotti ai consumatori mobili: Microsoft vuole anche espandere i propri servizi per i consumatori.

ANCHE MUSK CI STA FACENDO PIÙ DI UN PENSIERINO PER TWITTER

Infine, anche il neo proprietario di Twitter Elon Musk ha mostrato interesse per la creazione di una super app chiamata “X” che combini una moltitudine di servizi.

Quando Musk parla di “l’app per tutto”, potrebbe pensare a WeChat. Il ceo di Tesla ha precedentemente espresso ammirazione per WeChat definendo l’app “fantastica” durante un incontro con i dipendenti di Twitter a giugno. Musk ha affermato che non esiste un equivalente WeChat al di fuori della Cina.

In WeChat, gli utenti possono inviare messaggi alle persone, fare mobile banking, pagare cose online o in negozio, giocare, pubblicare video, fare acquisti online, chiamare un’auto e molte altre cose.

Una delle più grandi funzionalità di WeChat è WeChat Pay. Questa è una funzione in cui gli utenti possono scansionare un codice a barre in un negozio per pagare tramite il proprio cellulare o inviare denaro agli amici tramite la funzione chat. WeChat Pay può essere utilizzato anche per gli acquisti online. E come ricorda Cnbc, Musk ha anche affermato di voler creare una funzione di trasferimento di denaro.

“Tuttavia, le super app come WeChat non sono decollate alla grande in Europa, negli Stati Uniti e in altri mercati occidentali” notava la Cnbc.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top
 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore