Innovazione

5G, negli Usa Verizon sceglie Samsung

di

samsung

Samsung si aggiudica una commessa di Verizon da 6,7 ​​miliardi di dollari per apparecchiature di rete per il 5G negli Usa

Mentre Huawei arranca sotto l’affondo di Trump, Samsung sta spingendo al massimo per competere con Nokia ed Ericsson sul 5G.

Samsung Electronics ha annunciato che la sua unità statunitense si è aggiudicata un contratto da 6,7 miliardi di dollari per fornire soluzioni di comunicazione wireless a Verizon negli Stati Uniti.

Come riporta il Financial Times, Verizon utilizzerà le componenti Samsung per i suoi servizi di telecomunicazione 5G, secondo persone vicine alla questione.

Secondo Bloomberg, l’accordo segna uno dei più grandi contratti 5G di Samsung da quando la società coreana ha deciso anni fa di competere con attori globali come Nokia ed Ericsson nella fornitura di apparecchiature per le telecomunicazioni.

E sui mercati c’è già chi sale e chi scende. Le azioni di Samsung sono aumentate del 2,1% lunedì mattina a Seoul. A differenza delle azioni di Nokia, scese fino al 2,5% lunedì a Helsinki.

Si ritiene infatti che Verizon sia il più grande cliente di Nokia, secondo una ricerca di JP Morgan pubblicata a luglio.

I DETTAGLI DEL CONTRATTO

Il contratto, spiega l’azienda sudcoreana, equivale al 3,4% delle vendite dello scorso anno “ed è strategico a lungo termine”.

Il contratto, finalizzato venerdì, è valido dal 30 giugno 2020 al dicembre 2025, si legge in un documento normativo.

Il contratto è per le apparecchiature di rete, ha dichiarato un portavoce di Samsung. Ma ha rifiutato di commentare ulteriori termini del contratto, come la porzione di apparecchiature compatibili con 5G.

VERIZON SALUTA NOKIA?

Samsung pronta a scavalcare la finlandese Nokia nelle forniture di Verizon? L’operatore statunitense aveva già coinvolto Samsung prima di questo contratto.

Inoltre, l’analista di Liberum Janardan Menon ha sottolineato a Bloomberg che Nokia sta perdendo quote di Verizon a favore di Ericsson.

SPRINTA SUL 5G

“Con questo ultimo contratto strategico a lungo termine, continueremo a spingere i confini dell’innovazione 5G per migliorare le esperienze mobili per i clienti di Verizon”, ha affermato Samsung in una nota diffusa.

Samsung, il più grande produttore al mondo di chip di memoria e gadget elettronici, ha spinto al massimo per espandere la propria quota nel mercato delle apparecchiature 5G e investendo in reti mobili di sesta generazione.

Senza dimenticare che il colosso sudcoreano ha fornito apparecchiature di rete 4G e 5G ad operatori statunitensi tra cui AT&T, Sprint e Verizon. Samsung sta lavorando inoltre con le giapponesi NTT DoCoMo e KDDI per sviluppare modelli di business 5G.

Infine, il gruppo ha aumentato la sua quota di mercato in Corea del Sud. Seoul ha lanciato il primo servizio mobile 5G al mondo nell’aprile 2019.

POSIZIONE SUL MERCATO PICCOLA RISPETTO A HUAWEI, NOKIA ED ERICSSON

Tuttavia, Samsung ne ha di strada da fare per competere con i player del settore.

Come evidenzia il Ft, Samsung ha una presenza globale relativamente piccola nel mercato delle apparecchiature per tlc con una quota del 3% nel 2019, secondo la società di ricerca Dell’Oro Group. Il leader del mercato resta il colosso cinese Huawei con il 28%, seguito da Nokia con il 16% e Ericsson con il 14% .

SAMSUNG GUADAGNA TERRENO CON HUAWEI IN SUBBUGLIO

Ma Huawei non ha vita facile con gli Stati Uniti che aumentano le sanzioni e premono sugli alleati in tutto il mondo per convincerli a escludere il colosso di Shenzen. Il mese scorso Washington ha vietato la vendita di qualsiasi chip che utilizza la tecnologia statunitense alla società cinese.

Come ha scritto Marco Orioles su Start, “a partire dal 15 settembre Huawei non sarà più in grado di produrre i suoi chipset proprietari a causa del bando posto dall’amministrazione Trump”.

Sotto la crescente pressione degli Stati Uniti, molti paesi, tra cui Regno Unito e India, stanno eliminando le apparecchiature Huawei dalla loro infrastruttura 5G.

In questo scenario, Samsung potrebbe dunque guadagnare quota.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati