skip to Main Content

Perché serve un trattato europeo sul climate change

Climate Change

Che cosa scrive Maria DeMertzis per Bruegel 

Maria DeMertzis per Bruegel (A new EU treaty to fight climate change) scrive dell’urgenza per l’Europa di adottare un nuovo trattato sul climate change. A trent’anni da Maastricht, il Vecchio Continente deve ritrovarsi intorno alla più grande sfida strategica del nostro tempo. Il climate change è un rischio oggettivo e la sicurezza dell’Europa, in carenza o assenza di azioni coordinate ed efficaci, è a rischio.

Ci vuole un rinnovato pensiero strategico europeo intorno alle quattro sfide individuate da DeMertzis.

In primo luogo, la cosiddetta “taxonomy” europea deve concentrarsi su ciò che è veramente verde e focalizzare gli investimenti su attività economiche realmente sostenibili. Non è una sfida facile e neppure scontata.

In secondo luogo, l’Europa, dopo la produzione, deve concentrarsi sul “ripulire” i suoi consumi. Dentro a un sistema globale sempre meno affidabile, proporre una tassa alle frontiere per i prodotti che non soddisfano gli standard di emissione dell’Ue potrebbe danneggiare i Paesi meno sviluppati. Occorrono grande decisione e altrettanto realismo.

In terzo luogo, nell’impegnare maggiori fondi per la transizione ecologica, l’Europa deve  preoccuparsi di riformare il sistema di fiscalità continentale per non aggravare sulle già presenti, e pesanti, differenze tra sistemi fiscali nazionali.

In quarto luogo, la prospettiva di un Green Deal europeo — attraverso un trattato ad hoc — supererebbe le resistenze e/o le arretratezze nazionali.

In conclusione, troppe volte si è detto che l’Europa deve giocare la partita globale come “player” strategico. L’occasione di maturare una posizione davvero integrata sul tema del climate change mette in gioco non solo la sua reputazione strategica ma, come già detto, la sua sicurezza.

Tutto passa, come tante volte si è detto, dal riconoscersi tutti dentro un progetto condiviso: riusciranno le classi dirigenti continentali, su un tema così importante per i destini di tutti (e che supera i confini), a ritrovare un sussulto di pensiero strategico per una decisione comune ?

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top
 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore