skip to Main Content

Chi investe e perché nelle startup di fusione nucleare

Fusione Nucleare

La ex-star del baseball Alex Rodriguez ha investito in una startup di fusione nucleare, una tecnologia che ha catturato l’attenzione anche di Jeff Bezos ed Eni

Alexander Rodriguez, la ex-star del baseball interessata alla casa editrice italiana Panini, sta dando il suo appoggio economico a una startup che sta sviluppando una centrale alimentata a fusione nucleare: si tratta di una nuova tecnologia nucleare che, rispetto alla fissione, è potenzialmente più sicura e meno impattante sull’ambiente.

COSA FA FOCUSED ENERGY

La startup si chiama Focused Energy, è nata lo scorso luglio, ha sede in Germania (a Darmstadt) e sta raccogliendo 15 milioni di dollari di capitali iniziali (seed funding). Li utilizzerà per finanziare lo sviluppo e i test delle tecnologie laser necessarie all’avvio della reazione di fusione.

Focused Energy punta ad avere un impianto operativo negli anni 2030.

È di proprietà di Prime Movers Lab, società di private equity americana che investe in innovazioni tecnologiche. Oltre a Rodriguez, tra gli altri finanziatori di Focused Energy ci sono l’ex-dirigente di Walmart Marc Lore e Tony Florence della società di venture capital New Enterprise Associates.

COS’È LA FUSIONE NUCLEARE

La transizione energetica ha creato nuovo interesse per l’energia nucleare. Si tratta di una fonte che non emette gas serra e che – al contrario dell’eolico e del solare – non dipende dal meteo per la generazione energetica. Per questo motivo, può “affiancare” efficacemente le fonti rinnovabili intermittenti e contribuire alla stabilità della rete elettrica nei momenti di alta richiesta e bassa offerta.

Il nucleare, tuttavia, è considerato controverso per via delle scorie radioattive e dei timori sulla sua sicurezza. C’è però un processo diverso dalla fissione (quello convenzionale, per così dire) chiamato fusione che potrebbe risolvere questi problemi: si tratta del processo che alimenta le stelle e consiste nella combinazione di atomi leggeri (gli isotopi dell’idrogeno) a temperature molto alte, superiori a quelle del Sole, che vanno confinate tramite campi magnetici.

Se ne parla come di una tecnologia pulita e sicura (genera molti meno rifiuti pericolosi) e inesauribile; in realtà, la strada della fusione viene tentata da decenni, finora senza grossi risultati concreti.

Di fusione nucleare aveva parlato anche il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani, attirandosi molte critiche.

LE STARTUP DI FUSIONE NUCLEARE

La transizione energetica ha comunque riacceso l’entusiasmo per la fusione nucleare: stando a Bloomberg, le startup che se ne occupano hanno ricevuto finanziamenti per oltre 2 miliardi di dollari. Tra le più famose c’è General Fusion, canadese, appoggiata da Jeff Bezos; oppure la statunitense Commonwealth Fusion Systems, tra i cui azionisti figura Eni.

L’OBIETTIVO DI ALEX RODRIGUEZ

Alexander, o Alex, Rodriguez è considerato uno dei migliori giocatori di baseball di sempre. Si è ritirato nel 2017, dopo aver giocato per ventidue stagioni nella MLB (la lega professionistica di baseball nordamericana), soprattutto con i New York Yankees. È presidente e amministratore delegato della società di investimento A-Rod Corp.

Finora – ricostruisce Bloomberg – Rodriguez ha investito principalmente in alberghi, servizi finanziari e birra. Dal 2018 è entrato anche nel settore energetico, destinando somme di denaro a Petros PACE Finance, una società che si occupa di riqualificazione energetica degli edifici commerciali.

In un comunicato, Rodriguez ha fatto sapere di volere investire in “un’azienda che ha la capacità di risolvere grandi questioni e di dimostrare un potenziale di crescita a lungo termine”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore