skip to Main Content

Tesla a guida completamente autonoma, entro 6 mesi

Tesla

Entro 6 mesi, Tesla renderà disponibile la guida completamente autonoma sui propri veicoli

 

Conto alla rovescia per la guida completamente autonoma. Tesla ha promesso che “entro tre mesi, al massimo 6 mesi” renderà disponibile la guida completamente autonoma sui propri veicoli. Non si tratta di indiscrezioni, ma lo ha affermato direttamente Elon Musk, attraverso un tweet di risposta alla domanda di un suo follower.

Non solo. Il numero uno di Palo Alto ha anche chiarito che è anche in corso un richiamo per l’aggiornamento del software HW2 del sistema semiautonomo Autopilot, già installato su alcuni veicoli in circolazione. La cosa, in alcuni casi, potrebbe comportare il passaggio in officina per la ricalibrazione dei sistemi di bordo.

Dunque, tutte le vetture prodotte dall’azienda americana e già in circolazione saranno continuamente sottoposte ad aggiornamenti per essere sempre tecnologicamente all’avanguardia.

Che Tesla puntasse a rendere la guida autonoma la normalità, nel più breve tempo possibile non era certo un mistero. Già lo scorso ottobre, infatti, la casa automobilistica americana aveva annunciato che tutte le Model S e Model X prodotte da quel mese sarebbero state dotate di equipaggiamenti elettronici già in grado di permettere la guida completamente autonoma. Le nuove Tesla hanno varie telecamere, 12 sonar e un radar frontale permettendo al veicolo di avere una ”visione” a 360 gradi e sino 250 metri di distanza, con qualsiasi condizione meteo e di luce.

I dispositivi già installati, in futuro saranno resi operativi semplicemente con un aggiornamento del software di bordo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore