Mobilità, Mobilità elettrica

Auto senza conducente, guideranno anche sullo sterrato

di

auto senza conducente

Le auto senza conducente saranno in grado di adattarsi all’ambiente circostante, riconoscendo le strade di campagna e adattando a queste lo stile di vita

Le auto senza conducente saranno presto una realtà. Ma mentre Google si concentra su una vettura che possa funzionare da taxi cittadino, c’è chi pensa in grande e prova a portare la propria auto a guida autonoma anche su strade più difficili, come lo sterrato. Parliamo di Jaguar Land Rover: la casa automobilistica sta lavorando ad un sistema di guida autonoma che dovrebbe condurre l’auto in autonomia anche nelle situazioni meno probabili. La vettura, in pratica, dovrebbe adattare lo stile di guida ad ogni strada e ambiente che si trova ad affrontare, evitando ostacoli imprevisti, rallentando ed evitando di rimanre impantanati nei percosi più difficili.

Il sistema su cui si basa l’auto a guida autonoma di Land Rover sfrutta l’uso incrociato e combinato di radar, ultrasuoni, videocamere e tecnologia Lidar. L’auto senza conducente, però, non rileva, semplicemente, la corsia su cui viaggia, ma diventa consapevole dei diversi ambienti, in modo da adattare di conseguenza lo stile di guida.

auto senza conducenteNon solo. Il sistema di Land Rover si propone di essere ancora più connesso e intelligente. La tecnologia messa a punto dalla casa automobilistica, infatti, propone una modalità “convoglio” in cui tutte le auto che procederanno assieme condivideranno in tempo reale una serie di dati, come posizione delle ruote e sospensioni, ostacoli e buche eventuali. Le auto dietro, dunque, potranno evitare ostacoli che hanno bloccato o reso più difficile il percorso della vettura capofila.

Auto senza conducente: la tecnologia fa grandi passi

Le auto dotate di sistemi di guida autonoma sono sempre più e presto saranno dotate di questa tecnologia anche Jeep e Suv, veicoli che solitamente vengono scelti da chi ama l’avventura.

Il sistema proposto dalla casa automobilistica inglese rappresenta un grande passo in avanti per la tecnologia. È importante che le auto senza conducente comprendano su che strada si trovino e siano in grado di adattarsi ad ogni situazione, soprattutto se si passa da una corsia di città ad una di campagna, dove pericoli e stile di guida sono completamente differenti. Le auto intelligenti del futuro, dunque, saranno ancora più sicure.

Come dicevamo, Land Rover ci sta ancora lavorando, non abbiamo idea di quando un’auto senza conducente con queste caratteristiche possa essere lanciata sul mercato.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati