Economia

Ecco le aziende italiane che producono per Amazon

di

Amazon

Numeri, vertici e dettagli sui fornitori italiani di Amazon

Amazon ha pubblicato il suo elenco fornitori, ovvero l’elenco di quelle aziende che hanno prodotto per la società di Jeff Bezos oggetti con marchi privati che fanno riferimento all’unico brand Amazon.

Tra le aziende che riforniscono Amazon (una buona parte provengono dalla Cina e dal Bangladesh, qui i dettagli) ci sono anche 4 italiane: Soffas Converting, Fippi, Intercos Europe e Intercorse Europe, società con sede a Dovera in provincia di Cremona, che fa sempre capo a Intercos.

Ecco tutti i dettagli.

SOFFASS

Soffass, di proprietà di Sofidel, è nata nel 2001 dalla fusione fra Soffass e Finepaper. L’azienda, guidata da Stefano Emi, produce bobine in carta tissue e realizza prodotti finiti per il mercato nazionale, con il marchio Regina.

I conti della società sono in rosso. Nel 2018, la società ha registrato ricavi in calo a 432.917.156 euro rispetto ai 437.706.345 euro, la società è in perdita per 5.887.137 euro. Nel 2018 i costi sono stati pari a 480.098.124 euro, rispetto ai 458.382.272 euro

FIPPI

Fippi è un’azienda familiare fondata nel 1970, che opera nel campo della produzione di pannolini per l’infanzia e annovera marchi come Pillo e distribuisce in 22 Paesi del mondo.

Tra i proprietari compare la tedesca Steineshoffweg Beteiligungs Gmbh & Co. Kg (27.417 azioni ordinarie su 840.000), che affianca Guarnerio Claudio (334.474 azioni ordinarie, amministratore delegato), Guarnerio Giovanni (usufruttuario, le cui 147.248 azioni ordinarie passeranno a Guarnerio Claudio), Demango Daniela (usufruttuaria le cui 147.248 azioni ordinarie andranno a Guarnerio Fabio).

Nel 2017 i ricavi totali dell’azienda sono saliti a 78.913.884 euro da 70.176.986 euro, mentre il totale dei costi è pari a 76.303.039 euro (67.296.133 nel 2016). Scende l’utile, pari a 1.103.270 euro da 1.540.103 dell’anno precedente.

INTERCOS EUROPE

Intercos Europe svolge attività di produzione, anche per conto terzi, e di commercio di prodotti cosmetici.

Sette i soci del gruppo. Il proprietario, in realtà, è solo Intercos Spa, ma le azioni sono impegnate per garanzie presso: Intesa Sanpaolo, Bnl, Banca Imi Spa, Industrial And Commercial Bank Of China (EUROPE) Sa, Unicredit, The Law Debenture Trust Corporation P.L.C.

L’azienda è guidata dal Presidente Ferrari Dario Gianandrea e da due amministratori delegati, Milani Matteo e Oriani Pietro. I conti: crescono i ricavi, da 259.391.637 del 2017 a 272.994.486 del 2018, e cresce l’utile, da 21.993.020 a 25.187.642.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati