skip to Main Content

Perché Satya Nadella sarà il monarca assoluto in Microsoft

Nadella Presidente

Satya Nadella è la seconda persona nella storia di Microsoft, dopo Bill Gates, a ricoprire le cariche di presidente e amministratore delegato. Tutti i dettagli

 

Satya Nadella, amministratore delegato di Microsoft, è stato nominato ieri anche nuovo presidente della società. Sostituirà John Thompson, che ricopriva la carica dal 2014, succedendo al co-fondatore Bill Gates.

PERCHÉ È IMPORTANTE

Satya Nadella già occupa, dal 2014, il ruolo di amministratore delegato.

La sua nomina alla presidenza di Microsoft è importante innanzitutto per una ragione “storica”: è la seconda volta, da quando è nata la società – nel 1975, quarantasei anni fa -, che una singola persona possiede sia il titolo di ceo sia quello di presidente. Prima di Nadella lo aveva fatto solo Gates, cedendo poi il ruolo di amministratore delegato nel 2000 e quello di presidente nel 2014.

COSA HA FATTO NADELLA

La nomina è importante anche perché – come scrive il Financial Times – Microsoft l’ha presentata come una “naturale estensione” della leadership di Nadella, che ha ampliato il modello di business della società attraverso acquisizioni multimiliardarie come quelle di LinkedIn (il social network più orientato al mercato del lavoro), di Nuance Communications (azienda tecnologica americana che si occupa di intelligenza artificiale) e di ZeniMax (la compagnia di videogiochi che possiede Bethesda).

L’amministrazione di Nadella si è fatta notare anche per i robusti tagli al personale. Nel 2014, per esempio, annunciò l’eliminazione di 18mila posti di lavoro, pari al 14 per cento del totale dei dipendenti al tempo (127.104): lo snellimento riguardava innanzitutto Nokia, di cui Microsoft aveva acquisito la divisione dedicata ai telefoni.

COME VA WINDOWS 10X

In una recente intervista ad Axios, Nadella aveva implicitamente riconosciuto l’immagine poco attraente, non cool, di Microsoft rispetto ad altre compagnie tecnologiche che curano di più l’auto-promozione. Microsoft si sta invece concentrando – con qualche difficoltà, riporta Axios – sulla modernizzazione del sistema operativo Windows: la nuova versione, più agile, si chiama Windows 10X e servirà a rispondere alla concorrenza di Chrome OS di Google.

I PROBLEMI DI MICROSOFT CON BILL GATES

La nomina di Nadella alla presidenza di Microsoft arriva inoltre in un momento particolare per l’azienda.

Nel 2020 Bill Gates si è dimesso dai suoi incarichi, ufficialmente per dedicarsi alle sue attività filantropiche. Ma già l’anno prima il consiglio di amministrazione aveva avviato un’indagine interna – emersa pubblicamente solo di recente – nei suoi confronti per una presunta “relazione intima con un’impiegata dell’azienda nel 2000”. Lo scorso maggio Bill Gates e sua moglie Melinda hanno annunciato il divorzio.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore