Economia

Iva, salario minimo, acqua pubblica, autostrade. Ecco la bozza del programma M5s-Pd

di

Zingaretti Di Maio

Che cosa si legge nel documento programmatico in fieri messo a punto da M5s e Pd in vista della formazione del governo giallo-rosso

 

Il governo Conte 2 che sarà formato da M5S e Pd ha intenzione di chiedere più deficit, sul presupposto che «con la nuova commissione Ue si apre una nuova fase di programmazione economica e sociale».

E’ quanto svela oggi il Sole 24 Ore, dando conto della bozza di accordo programmatico fra i due partiti che si accingono a formare il prossimo governo sempre presieduto da Giuseppe Conte.

D’altronde, la rottamazione delle tesi leghiste dal programma penta-democrat in fieri si evince chiaramente anche dalle parole pronunciate oggi al Quirinale da Conte dopo aver accettato con riserva l’incarico di formare il nuovo governo (qui l’articolo del direttore di Start, Michele Arnese)

I NUMERI DELLA MANOVRA

Ecco che cosa scrive il Sole 24 Ore: “L’obiettivo della «coesione sociale» per motivare la richiesta di flessibilità è perfettamente in linea con gli argomenti usati dall’ultima manovra per finanziare in deficit reddito di cittadinanza e quota 100. E l’effetto trascinamento della correzione di luglio, portando 8 miliardi in dote al prossimo anno, addolcisce la salita verso la legge di bilancio 2020. Che tra stop all’Iva e spese indifferibili partirebbe da una base da 25-26 miliardi, e non avrebbe più il compito di cercarne altri 10-15 per la Flat Tax. Con un deficit tendenziale che si aggirerà intorno all’1,6%, e forse anche meno se i mini-rendimenti dei Btp si consolidano, si viaggia già 10 miliardi sotto il 2,1% indicato per il 2020 dal Def”.

I PRINCIPALI CAPITOLI

Taglio al cuneo fiscale, dal rilancio del programma Impresa 4.0 e dagli investimenti inseriti sotto al titolo «Green New Deal»; da tradurre in piani contro il dissesto idrogeologico, aiuti alla riconversione delle imprese e investimenti per la riconversione di città e aree interne. Sono le indicazioni del programma economico in fieri tra Pentastellati e Democratici: “Un elenco di nobili intenti, per ora, da concretizzare proprio con la definizione dei confini della manovra”, chiosa il Sole 24 Ore.

SALARIO MINIMO

Nell’agenda di politica economica giallo-rossa entra anche il salario minimo proposto dai Cinque Stelle, “da realizzare però con l’attribuzione del valore erga omnes ai contratti collettivi di lavoro come chiede il Pd. E il tema della «giusta retribuzione» torna ad allargarsi oltre il campo dei dipendenti, con l’indicazione di un equo compenso per i giovani professionisti”

CONCESSIONI AUTOSTRADALI

Sulle autostrade è “esplicita l’indicazione sull’avvio della «revisione delle concessioni» per garantire più investimenti e tutelare il «bene pubblico» delle infrastrutture”, chiosa il quotidiano.

AVANTI CON L’ACQUA A GESTIONE PUBBLICA

I Cinque Stelle piazzano il rilancio del progetto di acqua pubblica, tradotto nel Ddl Daga, che nel suo cammino parlamentare ha trovato però finora le obiezioni del Pd e le divergenze con la Lega: “Anche in questo caso, con uno scenario simile a quello che si prospetta sul taglio dei parlamentari, è probabile che l’accordo fra i due nuovi soci di maggioranza abbia bisogno di portare correttivi sostanziosi ai progetti in corso. C’è la richiesta M5S di calendarizzare subito alla Camera il taglio dei parlamentari. Ma non manca il vincolo Dem di accompagnare la mossa con una riforma della legge elettorale. I tempi per completare il tutto, insomma, non saranno brevi”, scrive il Sole 24 Ore.

TUTTI GLI APPROFONDIMENTI DI START SUL GOVERNO CONTE 2 IN FIERI:

CHE COSA HA DETTO DI POCO SALVINIANO CONTE DOPO L’INCARICO DI MATTARELLA. IL CORSIVO DI ARNESE

IVA, SALARIO MINIMO E NON SOLO. ECCO LA BOZZA DI PROGRAMMA ECONOMICO M5S-PD. L’ARTICOLO DI ZAPPA

CHE COSA CAMBIERA’ PER LEONARDO, FINCANTIERI E DIFESA CON IL GOVERNO GIALLO-ROSSO. L’ANALISI DI MILITO

ECCO TUTTI I DOSSIER BOLLENTI BANCARI PER IL PROSSIMO ESECUTIVO CONTE. IL PUNTO

CHE COSA DICONO I MERCATI DEL GOVERNO CONTE 2-LA VENDETTA. IL COMMENTO DI POLILLO

CHI PERDE E CHI VINCE DOPO LE CONSULTAZIONI. I GRAFFI DI DAMATO

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati