Economia

Consob, che cosa pensa Savona dell’ex presidente Vegas

di

Consob

Ecco le parole messe nero su bianco da Savona nel suo ultimo libro sulle passate gestioni di Consob

Il nodo Consob è stato sciolto oggi, 5 febbraio, durante il consiglio dei ministri.

CHE COSA PREVEDE L’ACCORDO SU CONSOB CON SAVONA E MINENNA

Dopo l’accordo tra M5S e Lega sul nome di Paolo Savona a presidente e su quello di Marcello Minenna a segretario generale, la riunione, oggi c’è stato il via libera della presidenza del Consiglio al successore di Mario Nava, dimessosi lo scorso settembre silurato di fatto dalla maggioranza M5S-Lega. La nomina di Savona dopo l’ok del Cdm passerà al vaglio definitivo del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

LA POSIZIONE DEL PD

“Il ministro Savona non può fare il presidente della Consob, il governo non può ignorare le leggi. Le ragioni di incompatibilità di Savona sono diverse”, ha affermato prima del consiglio dei ministri Simona Malpezzi, vicepresidente del gruppo dem a Palazzo Madama. “Il ministro – sottolinea – ha lavorato fino a maggio 2018 per il fondo Euklid, quindi per un soggetto vigilato da Consob, in più risulta in conflitto con le leggi Madia e Frattini. Se il Cdm approvasse la nomina, pur in presenza di tali incompatibilità, ci troveremmo di fronte ad una situazione gravissima e senza precedenti”.

IL TWEET DI SENSI

“Il ministro Savona non può fare il presidente della Consob, il governo non può ignorare le leggi. Le ragioni di incompatibilità di Savona sono diverse”. Lo afferma la senatrice Pd Simona Malpezzi, vicepresidente del gruppo dem a Palazzo Madama. “Il ministro – sottolinea la parlamentare – ha lavorato fino a maggio 2018 per il fondo Euklid, quindi per un soggetto vigilato da Consob, in più risulta in conflitto con le leggi Madia e Frattini. Se il Consiglio dei ministri approvasse la nomina, pur in presenza di tali incompatibilità, ci troveremmo di fronte ad una situazione gravissima e senza precedenti”.

L’INTERIM A CONTE

Che cosa succede nel governo se il ministro Savona diventa presidente Consob? L’interim per il ministero degli Affari europei andrà al premier Giuseppe Conte. E’ questo uno dei corollari dell’intesa sulla nomina di Savona alla presidenza della Commissione che vigila sulla Borsa e le società.

SAVONA SU VEGAS

Nel suo ultimo libro “Come un incubo e come un sogno – Memorialia e Moralia di mezzo secolo di storia”, Savona cita soltanto una volta la Consob parlando dell’ex presidente Giuseppe Vegas. Ecco che cosa scrive l’economista: “Poco tempo dopo il governatore Visco e, di seguito, anche il presidente della Consob, Vegas, hanno dichiarato che essi non condividevano la decisione del bail-in, senza presentare le dimissioni, come avrebbero avuto il dovere di fare, soprattutto per non aver avvertito il Parlamento delle conseguenze all’atto della ratifica, contribuendo a causare maggiori danni rispetto a quelli creati con il loro silenzio «preventivo» e loquacità «successiva»”.

VI RACCONTO CHE COSA (NON) HO POTUTO FARE NEL GOVERNO E IN EUROPA. PAROLA DI PAOLO SAVONA

QUI TUTTI GLI ARTICOLI PIU’ RECENTI DI PAOLO SAVONA

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati