Economia

Caro Conte, qual è il piano del governo per uscire dall’emergenza?

di

lockdown

Urge un’exit strategy. A che punto è il governo? Lettera aperta dell’imprenditore Peter Kruger al premier Giuseppe Conte

Exit Strategy. Ieri lo ha comunicato Macron alla Francia (si torna ad una semi-normalità il 10 maggio addirittura con la riapertura delle scuole). Una settimana fa l’hanno annunciate Austria, Norvegia e Danimarca, cui si è aggiunta con più cautela la Spagna. Mercoledì prossimo dovrebbe essere la volta della Germania quando la cancelliera Merkel parlerà alla nazione (notare come nei paesi seri, le comunicazioni dei leader ai cittadini vengono annunciate con giorni di anticipo…. ad esempio il discorso ieri di Macron è stato annunciato mercoledì scorso).

Tutte queste exit strategy fanno seguito all’elaborazione di precise previsioni epidemiologiche accompagnate da piani per l’implementazione delle misure nazionali (o regionali) di testing, screening, tracciamento, isolamento, protezione ecc. (seguendo fondamentalmente gli approcci adottati nei paesi asiatici che meglio hanno gestito questa emergenza), per non parlare delle misure di sostegno all’economia.

Ovviamente, sono piani e, come per qualsiasi piano, andranno costantemente monitorati e aggiornati per tenere conto delle tante evoluzioni (in negativo o positivo) che si presenteranno. Ma, intanto, si dice la verità al paese e si fornisce una direzione ai cittadini, alle imprese, agli operatori sanitari, agli insegnanti, ai professionisti ecc. ecc..

Ora, pare che la massima aspettativa che noi possiamo nutrire nei confronti dei nostri governanti sia l’improvvisazione di una diretta Facebook e qualche battuta acida verso le opposizioni. Per il resto, pare che sia tutto ok con questa strategia da “navighiamo a vista”. Eppure, ora, perfino il Veneto si è dato una exit strategy.

Allora, provo io a cambiarla la strategia:

Caro Giuseppe Conte,
Sei il più grande giurista della storia di questo paese. Che dico giurista? Il più grande statista! Il mondo intero prende esempio da te. Fin dal primo giorno, nessuno poteva gestire questa crisi meglio di te. Altro che Churchill! Sir Winston te spiccia casa. Sei anche bellissimo. E intelligentissimo. E coltissimo. I tuoi decreti sono esempi fulgidi della massima scienza giuridica. Quanto ci piacciono le tue dirette Facebook, soprattutto quando blasti Salvini, Meloni, gli olandesi, i tedeschi e tutti i nemici della Patria. Per non parlare di quando invochi l’anima di Padre Pio.

Bene, fantastico, meravigliosissimo. Ora ce lo dai un cacchio di piano per come pensi di farci uscire da tutto questo casotto?

(estratto del post di Peter Kruger tratto da Facebook)

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati